Ana Carrasco corre in Moto3 dopo l’incidente che ha causato a lasciarla paralizzata- Corriere.it

La sua presenza è passata nel silenzio, in un Motomondiale completamente imprigionato dal big della MotoGp. eppure Anna Carrasco meriterebbe una passerella d’onore per il solo fatto di essere l, en pista, unica donna a misurarsi in uno sport prettamente maschile. Ma non anche questo il motivo principale.

Ana guarita, ha continuato a perseguire la sua passione, se colmata e infine approdata al massimo campionato della strada dovuta, Il Motomundiale, classe Moto3. Domenica corre la sua prima gara, con il team Boe SKX. Un’printed, conoscendo la sua storia di sofferenza. Un esempio della tenacia che ha il rifletter per costringere lo spirito di una persona a superare ogni opposizione per trovare un sogno. Un dispetto delle avversit.

Nel 2020, la leonessa di Murcia è stata in a lotta per il titolo di champion del mondo nella Supersport 300, titolo gi vinto nel 2018 ha incontrato in riga un gran numero di maschietti. In pista se mischiato con i piloti del calibro di Maverick Vinales e pesantemente battiti. Nel 2020 l’incidente in evidenza, la frattura e il recupero con un intenso lavoro di preparazione atletica che lo ha reso impossibile. Ana non pi il fiorellino di alcune stagioni fa, ha adattato il suo fisico allo sforzo che deve affronare. Nel corso di questa tappa vedremo un grande passo in avanti del suo aiuto Mattia Pasini, pilota e commentatore di Sky.

Ha iniziato a correre su una moto da piccolissima. A 4 anni è morto mio cugino corso, ad Alicante e per tanto tempo perché la moto era solo un hobby, il mio divertimento sarebbe morto e non avrei pensato di arrivare al Mondiale. Ero in tournée per lo Spagna nei weekend con la mia famiglia, non avevo una squadra, correvo quasi da solo con maschi ma io non ne ho mai fatto una domanda di sesso: per me quei bambini wereo solo i miei avversari in pista ei compagni di gioco Fuori. Oggi un campione. Domenica il debutto in garain realt un ritorno perché Ana ha gi corso in Moto 3 per 3 stagioni, dal 2013 al 2015. Le probe non sono a granch finera, ma siamo solo all’inizio.

5 marzo 2022 (modificato il 5 marzo 2022 | 13:16)

© RIPRODUZIONE PRENOTAZIONE

Add Comment