La storia del Pallavolo Piacentina dal 1970 ad oggi: nasce il “Museo della Pallavolo”.

E’ stato inaugurato questa mattina all’interno del temporary store ufficiale del Gas Sales Blueenergy di via Sant’Antonino nel “Museo virtuale della pallavolo”. Nel corso del 2022 la società ha approvato la richiesta degli amici di “Volley Forever Piacenza” che hanno raccolto cimeli e fotografato la pallavolo piacentino dal 1970.

L’idea è crema grazie a Fabio Bastianiiniziatore e direttore della Polisportiva San Nicolò e per tanto tempo anni responsabile del setore giovanile della Fipav piacentina, che insieme a Cesare Lucca, Costa Franco, Franco fiume, Fausto Mazio me Piero BoselliLe storie di dirigenti e pallavolisti, hanno dato vita a tutte le raccolte fondi per costruire un vero e proprio archivio fotografico che condividerà l’amore per questo sport e per la città.

Leader, allenatori, arbitri, atleti e atleti: tutti insieme nel ricordo di coloro che non ci sono più ma che hanno contribuito a far crescere la cultura sportiva nella città e che rivivono in ogni pallone che si muove in palestra, in ogni attacco e in ogni difesa.

I Anno di foto saranno raccolti anche in una sezione dedicata del sito www.volleyforeverpiacenza.it, per il momento ancorato all’edilizia.

Presente all’inaugurazione anche la valutazione allo sport Stefano Cavalli, che ha commentato: “Sono molto orgoglioso e dai preziosi cimeli che sono stati raccolti ed esposti qui. È un grande onore raccontare, attraverso l’immaginario, la grandezza e il trofeo, la gloriosa storia della pallavolo piacentina che continua grazie alla famiglia Curti, alla Gas Sales e alla diversità imprenditoriale locale nella grande Piacenza nel nostro Paese. Invito tutti voi a venire a vedere la storia della pallavolo in questo spazio nel cuore della città, domani andrò al palazzetto a sostenere la squadra maschile Gas Sales Blueenergy Volley Piacenza, il nostro fiore all’occhiello, che ha giocato in il campionato più bello del mondo”.

Fabio Bastianipatron e capofila Polisportiva San Nicolò: “Grazie al contributo di tanti ed in particolare all’ospitalità di Gas Sales Blueenergy Volley, siamo riusciti a far decollare questo progetto, fruttuoso a tutti che rimarranno in tempo per testimoniare la presenza nel territorio piacentino di un movimento sano, grande e forte a tal punto che porterò a Piacenza la Serie A sia maschile che femminile”.

aldo binaghi, direttore Gas Sales Blueenergy Volley Piacenza: “Da ex giocatore e oggi da regista, è un grande piacere poter ospitare il museo della pallavolo nel nostro temporary store ufficiale. Un modo concreto per mantenere quanta strada è stata fatta e quanto la cultura dello sport sia importante nella crescita di Giovanni. Sono sicuro di conoscere la grande storia della pallavolo piacentina, sarà felice di essere viva e bella. Chi invece non conosce ancora i biancorossi potràrsi e toccare con mano con quanta passione si vive queto sport. Ho visto aspettiamo numerosi in questo spazio dedicato allo sport più bello di sempre”.

I cimeli, maglie, palloni trofei e alcune delle fotografie storiche sono esposte fino al 31 marzo 2022 presso l’official temporary store, dal lunedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19, qualora sia possibile rimuovere una chiavetta USB dalla Racchiude la storia della pallavolo piacentina per i colori che hanno contribuito alla realizzazione del progetto.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà

Add Comment