SuperLega: torna Vibo Valentia – Pallavolo

Ultima giornata di regular season contro Verdetti e assaggi dello scudetto playoff.

La Superlega, dopo Ravenna, saluta anche Vibo Valentia. La Tonno Callipo è la seconda ed ultima squadra a tornare dalla serie massima di pallavolo.

E’ servita una vittoria contro il Piacenza, ma la Vendita Gas non ha fatto sconti e, in dubbio, se è messaggio al ripo da spiacevoli sorpresa garantita con le proprie forze il sesto posto in classifica.

I Calabresi hanno mollato in casa per 0-3 (29-31, 23-25, 20-25), avevo un primo set fiume e una palla a due a favore.

Non c’era in palio nessun trofeo, ma la sfida tra Perugia e Civitanova non può mai essere banale. La Sir, visto il tempo per certo chiude in questa regular season, lancia un segnale al rivale in vista della volata scudetto imponendosi per 3-0 (25-21, 25-22, 31-29), la sua Lube ancora scottata dall ‘eliminazione ai quarti di finale della Champions.

Il percorso della squadra di Blengini, in realtà, non è ancora finito: mercoledì il recupero contro Milano, con la quinta posizione rafforzata dopo la vittoria del suo Taranto per 3-1 (25-17, 23-25, 25-18, 25- venti).

La Gioiella Prisma, dopo una salvezza già in cassaforte con un turn d’advance, è andato a caccia di a victortoria per sognare addirittura i playoff, ma l’ottavo e ultimo posto è andato a Cisterna, che addirittura ha battuto anche Trento – che aveva come unica ambizione quella di mettere pressione Civitanova per il secondo posto – con il massimo scarto (28-26, 25-19, 25-23).

Gara indolore per Padova contro Modena (33-31, 25-19, 23-25, 25-22); festeggiano la salvezza con una vittoria a Verona, che ha battuto il Monza – al via i playoff con il settimo palo – per 3-1 (22-25, 25-19, 25-18, 27-25).

Add Comment