Guerra in Ucraina e piloti di Formula 1 posano con i fili “No War”

Ripartendo la nuova stagione della Formula Uno. E i piloti, sulla pista di Sahkir in Bahrain, dove stanno svolgendo le ultime sessioni dei test delle monoposto, prima del via del campionato mondiale 2022 il prossimo 20 marzo, danno un messaggio chiaro: “Non alla guerra”.

Questo è lo striscione sulla pista tenuto in mano da tutti i piloti, vieni a mostrare la foto diffusa dal web. Tra di diritti mancano essi Hamilton (arrivato in Barhain dopo la foto e paladino famigerato dei civili) e Magnussen (che ha sostituito il russo Mazepin alla Hass, quindi la foto era stata già scattata). Nella ‘O’ di ‘No War’, compare un girasole con i colori della bandiera ucraina, giallo e blu. L’hashtag sotto #racingunited.

Il tutto dentro i protagonisti della Formula Uno di lAvrò un messaggio di ritmo chiaro. Questi ultimi indossano anche una maglia bianca che riporta la stessa scritta dello striscione: ‘No War’.

Il Faro in linea – Clicca per leggere tutte le notizie sportive
Clicca per scrivere sul canale Telegram, solo notizie di Sport

Add Comment