Motomondiale: Márquez “Enorme motivazione, voglio lottare per titolo”

Gli inglesi, Pol Espargarò e la Honda Repsol pronti al debutto in Qatar ROMA (ITALPRESS) – Il Motomondiale andrà in scena questo fine settimana in Qatar. Prossimamente a dare battaglia l’Honda Repsol Team, guidato da Marc Marquez, finalmente in discrete condizioni fisiche, dopo due stagioni “sottotono”, caratterizzate da diversi infortuni. “Per quanto ne abbia superati di recente, le mie motivazioni per iniziare la stagione erano enormi. Ho attraversato un periodo difficile; ora è il momento di divertirmi. Non mi sto solo divertendo a guidare, divertirmi a combattere e divertirmi di nuovo a lottare per il successore”, ha descritto l’otto volte campione del mondo. “Questo è il mio decimo anno nella classe MotoGP, sono uno dei migliori esperti della classe, sono tanti nuovi concorrenti il ​​mio obiettivo è sempre questo: lottare per il Mondiale. Siamo arrivati ​​con una nuova moto, che dobbiamo vedere come si comporerà in Qatar Abbiamo construito comunica una buona base, non vedo l’ora che arriverà a fine settimana e tornerò a correre, sarà la prima volta che corro in Qatar dal 2019 a presto. Inizieremo la stagione”, ha aggiunto lo Spagnolo. Con lui, nell’Honda Repsol Team, il connazionale Pol Espargarò. “Dopo i good test che abbiamo fatto, ovviamente, sono entusiasta di iniziare la nuova stagione. In inverno sono riempito al massimo per questa migliore preparazione possibile dal punto di vista fisico. Arrivo ora in una situazione molto diversa rispetto a 12 mesi , conosco la Honda, conosco la mia squadra e anche la RC213V è nuova e mi tocca sempre il cuore. Ho fatto un buon pre-campionato quando ho iniziato a correre era tutto diverso. Succede qualcosa. Nel complesso sono solo felice di poter tornare in pista”, ha detto il pilota di Granollers. (ITALPRESA). pdm/com 22-marzo-22 12:38

Add Comment