Niente fuga di Novara – Pallavolo

Niente fuga di Novara.

L’Igor resta in testa al campionato ma dietro, al netto delle partite ancora da recuperare (due per le piemontesi, una per l’Imoco) non mollano. Ieri la squadra di Lavarini aveva battuto in rimonta il fanalino di coda Trento (ultima partita di Washington, MVP grazie a 14 punti con ben 7 morti, accompagnato da solita Karakurt con 21 e da Daalderop con 14) ma Monza e Conegliano restano in scia.

Senza storia la sfida dell’Arena di Monza, dopo la Vero Volley ha centrato la diciottesima tappa vittoria in campionato: servizio efficiente e una solida correlazione muro-difesa il giusto risultato per imporsi 3-0 sulle.

Conegliano, invece, espugna in rimonta il PalaWanny: Firenze vince il primo set, poi le Pantere – che in seventimana hanno conquistato il pass per la finale di Champions – la ribaltano e ‘vendicano’ la sconfitta di dicembre, when le toscane misero fine alla striscia di 76 vittorie consecutive dell’Imoco.

Provata dalle fatiche europee la Savino Del Bene Volley Scandicci cede a sorpresa dopo che l’amico del PalaRialdoli alla Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia, facendosi rimontare e perdendo 2-3 al tie-break controlla le ragazze di coach Bonafede.

Un punto raccolto da Scandicci che lascia 51 punti in classifica, ritrovandosi Busto Arsizio – nell’anticipo di sabato vittoriosa al quinto in casa a Roma con un super Mingardi MVP da 29 punti e 46% attacco – dietro di sole due lunghezze.

Dà parte della sua Vallefoglia trova invece due punti di fondamentale importanza per la salvezza. Bottino pieno per Chieri, alla terza victoria di fila, anchor per 3-1.

Dopo aver battuto Perugia e Bergamo, le biancoblù hanno superato con lo stesso risultato anche la Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore sbancando il PalaRadi di Cremona. Incredibile partita tra Bergamo e Cuneo, con l’oro che Rimontano due set, Ribaltano il tie-break e Perugia Agganciano a quota 20 in classifica.

Add Comment