Vialli Chiama Fedez. Il cantante: “A telephonata che non dimenticherò” – Calcio

A chiamata da chi conosce bene la malattia, Gianluca Viallie chi la sta affrontando, fedez. Un gesto che dà forza e coraggio per andare avanti. “Fina a qualche giorno fa nonci conosce nemmeno – ha scritto il cantante sul suo Instagram – poi a phone call pochi giorni prima dell’intervento che sarebbero dimenticherò”. E se prometto di provare a farlo, in futuro: “Spero di poter dare un po’ di sostegno a tutte le persone con cui sei fatto con me. Grazie davvero, col cuore”. Fedez e l’ex calciatore, direttore della squadra oggi della Nazionale di Roberto Mancini, sono arrivati ​​a che fare entrembi con un tumore al pancreas.

Vialli e la lotta al tumore al pancreas

Vialli lotta da cinque anni contro malattia, un cancro che ha colpito nella stessa area del corpo dove è stato operato Fedez. Uno stato di saluto con il quale ha cercato di convivere. L’ex Samp e Juve ha raggiunto il tumore nel 2017, da un anno sa che “il tumore è ancorato a me”. Attraverso l’intervento delle rilasciate e del documentario Netflix, Vialli è sempre stato vicino alla forza di tutte le persone che vivono nella loro stessa situazione. Sempre presto ad apprezzare le cose belle della vita. Spirito che ha fatto diventare un ver e propria colonna dello spogliatoio azzurro campione d’Europa. E che ha dato una mancanza a Fedez.

Vialli, carica speciale per gli azzurri: “Andare oltre i nostri limiti”



L’annuncio di Fedez

«Settimana la scorsa – aveva raccontato con grande coraggio Fedez attraverso e social network – ho scoperto di un raro tumore neuroendocrino del pancreas. Uno di quelli che non l’ha beccato per volta non è un simpatico convivente che lo scopre dentro il proprio corpo. Motivo per cui ho dovuto sottopormi a un intervento chirurgico della durata di 6 ore per asportare una parte del pancreas (tumore compresso)”.

Fedez, Emma Marrone, Giorgia Soleri, Alessandro Baricco e gli altri: dopo la paura, il bisogno di raccontare la malattia sui social

Valeria Rusconi



Add Comment