Juve, Vlahovic e Zakaria bravi per l’Inter

Il juventino È stata stamattina alla Continassa l’ultima seduta dell’allenamento seventimanale verso la sfida con l’Seppellire diciamo domenica 3 aprile. Secondo quanto riportato dal sito bianconero, “il gruppo ha concentrato in campo i suoi sforzi dedicati alla forza e approfitterà di un primo turno di gioco per entrare ufficialmente nella diciassettesima giornata del big match contro l’Inter, ovviamente cercando di farlo a pieno titolo”. con il rientro di tutti i giocatori dai rispettivi impegni con le Nazionali”.

Prova quest’ultima volta paolo dibala, vedo la voglia di chiudere al meglio la sua storia in bianconero e il suggerimento di indossare la maglia nerazzurra al prossimo derby d’Italia. All’andata l’argentino, che con l’Inter dovrebbe partire da 1′, aveva colpito il suo rigore siglando la sfida dell’1-1 definitivo, risultato che domenica non piacerebbe a nessuna delle due: non all’Inter perché lo scudetto è obiettivo dichiarato e nemmeno alla Juve che non lo dichiara.

Ci sarà lo Stadium pieno al 100 per cento, por la prima volta l’esatto contrario quel vuoto al cento per cento di più o meno due anni fa, quando Dybala (in un gol anche in quell’occasione) era degno di fiducia per il progetto di Ronaldo me Vlahovic Ancora non poteva lontanare da riprendersi anche lo stesso numero della maglia del Portoghese.

Sarà così anche il 3 aprile, perché il ache all’inguine del serbo farà in tempo a passare (if allena già sul campo, le sue condizioni non preoccupano) e ache il bicipite femorale sinistro di Zakaria Sarà quasi sicuramente un guarito che offre ad Allegri la possibilità di trasformare un scegliere a centrocampo.

Ottimismo anche per alex sandroche si esta riprendendo e viaggiando verso la convenzione, per quanto bonucci Rimane ancora il dubbio e saranno decisivi i prossimi giorni.

vedi anche

juventino
Juve, stipendi e descritture private: cosa rischia la società bianconera

Add Comment