Rugby, 6 Nazioni 2022: Antoine Dupont (Francia) miglior giocatore del torneo

Il peso medio della sua mischia e capitano della Francia, che è stato l’ultima stagione per World Rugby, è ora l’atleta numero 1 del Campionato per gli ultimi 50mila voti. Ha superato Alldritt e van der Flier, ottenendo il loro secondo riconoscimento, raggiungendo nella classifica dei pluripremiati Brian O’Driscoll e Stuart Hogg

Antoine Dupont è incoronato lo status di miglior giocatore del Guinness Sei Nazioni 2022, dopo aver guidato la Francia al Grande Slam. Il mezzo di mischia è il vincitore del cugino francese a vincere il premio nel 2020 e prego se si unisce a Brian O’Driscoll (2006, 2007 e 2009) e Stuart Hogg (2016 e 2017) in un selezionato gruppo di giocatori che sono riusciti ad ottenere il riconoscimento in più di un’occasione.

Capitano imbattuto

Diventato capitano dopo lo stop causa sventura della terza linea Carlos Olivon nella Serie delle Nazioni d’Autunno di novembre, può vantare otto successi come leader della squadra, comprimere le cinque vittorie tricolore del Grande Slam. Dopo il successo con l’Italia (37-10), il numero 9 del Tolosa ha segnato il primo gol nella decisiva vittoria per 30-24 contro l’Irlanda. Sua l’iniziativa nel contrattacco che ha portato il punteggio di Willemse nel successo 17-36 sulla Scozia. Dopo il successo softerto 9-13 sul Galles, Dupont ha messo infine il suo zampino con il terzo gol nella vittoria per 25-13 Nella sua decisione finale contro l’Inghilterra allo Stade de France, ha affermato che lui è il legale del match ed è il miglior placcatore francese. Les Bleus non vincevano il Sei Nazioni da dodici anni, proprio come nel 2010, hanno fatto piazza pulita di tutte le avversarie, scovando il primo pappagallo trofeo all’arrivo di Fabien Galthié.

Candidato con Gregory Alldritt e Josh van der Flier

Dupont è uno dei tre candidati alla corona del 2022, insieme al connazionale Gregory Alldritt e al flanker irlandese Josh van der Volantino. Vince il voto del tifoso, oltre 50mila persone, il mediano transalpino. “Antoine è un giocatore straordinario degno del titolo di migliore di Guinness Sei Nazioni di quest’anno – ha affermato il CEO di Six Nations Rugby, Ben Morel -. È un atleta Davver speciale e centrale per una rosa francese che sarà sempre forte. È stato anche il dono delle emozioni e dei fan ogni volta che mette le mani sul pallone. Il torneo di quest’anno è stato incredibile por tanti motivi, e La finale partita a Parigi è stata il finale più appropriato, con Antoine e la sua squadra che hanno vinto il Grande Slam. Con tante ottime prestazioni da parte delle squadre e dei giocatori, il tour che ha deciso la rosa di quest’an award ha affrontato una situazione molto difficile e desidero congratularmi con Josh e Grégory per questa selezione di stati e per la prestazione del pappagallo durante il campionato”

Add Comment