BENNATI. “UN’IMPORTANTE ESPERIENZA, UNA SECONDA POSIZIONE STA PESANDO”

PROFESSIONALE | 27/03/2022 | 18:09

La Nazionale di Ciclismo professionisti sfiora il successo a Larciano con il secondo posto di Alessandro Fedeli che giunge alle spalle di Diego UlisseI. Per gli azzurri una gara da protagonista per finire 4 ore e 30 giorni per un totale di 193,4 km. A fare la selection i 4 passaggi sul San Baronto, piccola camera iconica per i ciclisti della Toscana.

Toccare il CT Daniele Bennatti Commenterò la gara odierna e, tenendo a pochino più a ritroso, quella dei giorni scorsi alla Settimana Internazionale Coppi e Bartali.

«Per oggi dico peccato. Credo. Alessandro Fedeli in volata è stato molto bravo una volta ha incontrato uno specialista come Diego Ulissi è sempre difficile. Nicola Conci è stato sfortunato nel momento peggiore quando abbiamo 4 corridori davanti”.

La situazione del box e il continuo cambio di scenario hanno portato la Nazionale a cambiare e programmare: “Avevamo pensato di imporre una gara per Andrea Vendrame che arrivava fresco non avendo gareggiato nei scorsi. Invece en el finale Fedeli è stato bravo e tento ad inserirsi in quest’azione decisiva e cogliere il secondo posto”.

Se vuoi un periodo particolare per molti degli azzurri. “Io ragazzi non ero contento per quanto fatto. Li ho sentiti molto motivati, anche se ciò non che non erano preoccupati. E’ ovvio che a livello psicologico non corrello se la situazione nella tua squadra di club (RusVelo Gazprom) non è serena”.

Il CT ha comunicato vicino ai propri tifosi e ai propri ragazzi: “Correrò con la maglia azzurra è sempre motivo di ispirazione. Si gareggia con il cuore e da squadra. In questo settant’anni, conservo cinque giornate alla giornata, e siamo entrambi fatti per vedere il successo con Nicola Conci (800 metri veloci di ritorno, 4° e 10° in classifica generale). Oggi sarebbe stato bello vincere, ma la soddisfazione è pari a quella de una victoria”.

Alcune considerazioni personali. “Guidare questo gruppo, oltre ad essere stupendo, ha arricchito il mio bagaglio di esperienza sendo la considerazione degli atleti”.

Copyright e copia TBW

Add Comment