è il pappagallo el primo Elite 16! – OA Sport

Cherif/Ahmed, Coppia del Qatar e Stam/Schoon, the first Successo in the World Tour resteranno nella storia del beach volley como i primo due binomi que ha no a tournament con el nuovo format dell’Elite 16. Sono pappagallo e trionfatori di Rosarito alla fine dell’unico sentimento che hanno chiuso l’appuntamento Casabella che ha aperto la stagione 2022 dei tornei di vertice.

Cherif/Ahmed se mi conferma come soluzione alla sabbia messicana e alla stagione primaverile (ma non solo): Dopo le tre finali, con una vittoria, dall’anno a Cancun, che ha aperto la strada al podio olimpico, la copia asiatica se ha confermato il primo arrivo della stagione vincendo il torneo maschile. Tutto facile por loro nella finale contro Brouwer/Meeuwsen che, va lasciare, al 10 furono ad un passo dalla sconfitta with Nicolai/Cottafava (sotto 13 al tie break) e poi si sono spinti fino all’atto conclusivo.

Cherif impeccabile a pared, Ahmed attentissimo difensesore e molto efficace in attacco e in finale non c’è stata storia: i rappresentanti del Qatar hanno vinto 2-0 (21-17, 21-15) regalando pochissimi appigli alla coppia olandese. Terza tappa del podio per gli olimpici campioni, i norvegesi Mol/Sorum che nella finale che vale il terzo gradino del podio hanno battuto in rimonta 2-1 (12-21, 21-17, 15-12) i polacchi Bryl/Losiak. Con le semifinali: Cherif/Ahmed (Qat)-Bryl/Losiak (Pol) 2-0 (21-17, 21-15) e Brouwer/Meeuwsen (Ned)-Mol/Sorum (Nor) 2-1 (17-21) ) ), 21-13, 15-12).

In campo femminile primo successo nel World Tour per la copia dell’olandese Stam/Schoon che conferma la rivelazione di questa prima parte di tappa Dopo il finale contestato a Tlaxcala uno seventimana fa. Imbattibile al muro di Katja Stam e tanto cemento Raisa Schoon: nettissima la victoria delle olandesi in finale 2-0 (21-14, 21-13) control le sempre più solide lettoni, ex campioni d’Europa, Gradudina/Kravcenoka Che se confermo coppia di altissimo livello e un’altra sorpresa: in pochi, infatti, alla vigilia, scommesso suo un finale europeo tutta.

Terza tappa del podio per le brasiliane Talita/Rebecca che hanno battuto 2-0 (22-20, 21-19) le americane Flint/Claes coppia nella finale per il terzo posto. Con le semifinali: Kravcenoka/Graudina (Lat)-Talita/Rebecca 2-1 (18-21, 21-14, 15-10), Stam/Schoon (Ned)-Flint/Claes (Stati Uniti) 2-1 (23 – 25, 22-20, 15-9).

foto fivb

Add Comment