Moto3: Elia Bartolini, primo passi con un grande futuro

Nuovi talenti emergenti. Elia Bartolini sta già facendo capolino tra i big del Mondiale Moto3. Domenica Scorsa ha conquistato l’ultimo posto in Indonesia, un risultato molto importante per lui. Per il pilota romagnolo del Team Avintia si trova nella piazza principale del vettore. Al suo decimo Gran Premio, Elia Bartolini si è concentrato nella top ten. In questo momento è il terzo miglior italiano nella classifica generale del mondiale Moto3, grazie ai qualificati piloti Dennis Foggia e Andrea Migno.

“Sono molto contento del risultato – commenta Elia Bartolini – la gara è andata vermente bien. Dietro questo piazzamento si nasconde tanto lavoro, il mio e la squadra. C’è ancora tanto da fare ma siamo sulla strada giusta. Considero questo ottavo post un buon punto di partenza per una crescita costante”.

La settima successiva gareggerete dell’Argentina nella terza tappa.

“Siamo già al lavoro per arrivare nelle migliori condizioni possibili. Sono molto affezionato al trasferimento in Sud America. Siamo già nel mood giusto per andare bene ache là”.

Elia Bartolini ha 18 anni e una compilation di 19 anni. Quest’anno è lì la sua prima tappa completa del Mondiale Moto3 con varie wild card e sostituzioni. In passato ha ravvivato la vita internazionale, vincendo per la 2° volta il Campionato Europeo Minimoto. Nel 2021 si è laureato Campione Italiano Moto3 con cinque vittorie e molte potrebbero. Le minimoto ed il CIV se confermo quindi delle ottime scuole.

Foto: Motogp.com

“Come ho progettato il mio sogno” la magnifica autobiografia Adrian Newey, genio della F1.

Add Comment