Nigeria-Ghana, medico FIFA ucciso dai tifosi nigeriani furiosi per l’eliminazione dal Mondiale- Corriere.it

hanno dato salvatore riggio

Dopo il pareggio 1-1, centinaia di persone hanno invaso il campo dello Stadio Nazionale di Abuja. Nei disordini picchiato a morte il dottor Joseph Kabungo, uno degli addetti alla medicina all’antidoping. Le indagini sono in corso

Si è conclusa in tragedia la mancata qualificazione della Nigeria ai Mondiali di Qatar 2022: un medico Fifa addetto all’antidoping morto di fila ai disordini scoppiati dopo la partita il 29 marzo ad Abuja. Le indagini sono ancora in corso per chiarire l’accaduto. Tutto dopo che la nazionale di Osimhen, l’attaccante del Napoli, ha pareggiato 1-1 contro il Ghana e dopo 16 anni, a causa della regola del gol in trasferta (0-0 all’andata), ha impedito l’accesso al torneo iridate . A che punto il delirio dei tifosi nigeriani se l’è tramutata in folle violenza e lo Stadio Nazionale di Abuja (tutto esaurito, con 60mila persone sulle tribune) Stato di prigioniero d’assalto. Centinaia di tifosi nigeriani hanno iniziato a distruggere e travolgere tutto ci che capitava loro davanti al crido di Pinnick must go! Pinnick deve andare!! (Mi riferisco al presidente della Federcalcio nigeriano Amaju Pinnick) e nel caos ha perso la vita Joseph Kabungo, un medico zambiano addetto l’antidoping.

Gli inquirenti stanno indagando per acccertare i fatti. La dinamica della tragedia non ancora chiara: secondo numerose testimonianze, la vittima sarebbe stata aggredita e calpestata dalla scopa; secondo altri gli sarebbe stato fatale un arresto cardiaco dopo lo spavento. Le immagini rimasero comuni che terribili: panchine distrutte, bandierine dei calci d’angolo strappate via, zolle del campo estirpate e, soprattutto, una vittima. Una vera e propria scena di battaglia, per disperdere la forza dell’ordine devono effettuare cariche e poi gas lacrimogeni sparato.

Stato la Federcalcio dello Zambia a denunciare la morte di Joseph Kabungo: medico ufficiale Caf/Fifa, era in servizio ad Abuja per il ritorno della partita playoff tra Nigeria e Ghana, finita 1-1. Prendiamo atto che troppo presto per soffermarci sulla causa della sua morte, Diamo un’occhiata al report completo di Coffee e Fifa, è davvero accurato. Era un membro devoto e molto amato della nostra comunità di calcio e suo grande contributore di status, avendo anche fatto parte della squadra Vincitrice della Coppa d’Africa nel 2012. La sua morte è stata una grande perdita, il dottor Kabungo è stato amico e confidente di Molte generazioni di giocatori e delle loro famiglie.

30 marzo 2022 (modificato il 30 marzo 2022 | 14:11)

Add Comment