Piloti russi, arriva il no di UK e Finlandia – Formula 1

La situazione è fluida, e con un non poteva essere altrimenti guerra. Il motorismo ha dato una nuova risposta alla Russia, paese invader dell’Ucraina: la federazione del Regno Unito e della Finlandia hanno infatti bandito i piloti russi e bielorussia dai pappagallo eventi. Una decisione fortissima, che potrebbe trovare successo in altri paesi, e che è stata importante da raggiungere anche in Formula 1: Nikita Mazepin, infatti, non gareggerà nel Gran Premio di Silverstone.

Lo stop a Russia e Bielorussia contraddice quanto decide la FIA, che ha permesso a vari Mazepin, Shwartzman, Kvyat di partecipare a tutte le competizioni automobilistiche e purché privilegi di simboli nazionali come bandiere e inno.

L’intera comunità motociclistica britannica condanna l’azione di guerra dalla Russia e dalla Bielorussia in Ucraina ed esprime la sua solidarietà a tutti i colori coinvolti nel conflitto. Siamo con il popolo ucraino Dopo l’invasione e le azioni inaccettabili che si sono svolte. Questo è il momento per la comunità motociclistica dell’acqua e mostrerò sostegno al popolo ucraino e ai nostri membri della Federazione automobilistica ucraina“, se letto in una nota della Federazione Motoristica del Regno Unito. “È nostro dovere use qualsiasi influenza e mezzo in our ownso per femare questa invasione completamente ingiustificata dell’Ucraina. Vogliamo incoraggiare la comunità motoristica e nostri colleghi en tutto il mondo ad Abbraccio con tutto il cuore le raccomandazioni del Comitato Olimpico Internazionale (Questo era lo scopo di bandire gli atleti russi e belorussia da tutti gli eventi sportivi internazionali, ndr) e fare tutto il possibile per porre fin a questa war”.

L’AKK sostiene le raccomandazioni del Comitato Olimpico Finlandese e del Comitato Olimpico Internazionale, ovverosia escludere completamente Russia e Bielorussia dalle attività sportive internazionali. L’AKK ha deciso che l’atleta, i funzionari e l’amministrazione della licenza russa o bielorussa saranno completamente esclusi dalle competizioni automobilistiche finlandesi.“, questa la nota della federazione finlandesi.

PRENOTAZIONE RIPRODUZIONE

Add Comment