Antonio Conte miglior tecnico 2020/21: la Panchina d’oro (per la quarta volta) è ancorata!

Il padrone di casa del Tottenham ha votato l’ultima tappa con l’Inter: “Condividerò questo risultato con i giocatori e lo staff nerazzurro”. A Dionisi la Panchina d’Argento

Il vincitore dello scudetto dell’Inter interromperà la squadra vincitrice della Juventus e Antonio Conte ha vinto la Panchina d’oro per la stagione 2020-2021. Per lui se si tratta della sesta premiazione nel settore tecnico (quattro Panchine d’oro, a cui si è aggiunta una Panchina d’argento e una ‘speciale’, consegnata nel 2018 per la vittoria della Premier League con il Chelsea) che Restituisco questo punto di vista l’allenatore più vincente della storia del calcio. A votarlo è stati come sempre i suoi colleghi, “con una partecipazione pressata totale” (86%) ha specificato soddisfatto il presidente Figc Gabriele Gravina, che ha proseguito: “Se è una ricchezza prestigiosa e in un calcio in continua evoluzione , spero che questi grandi allenatori siano da sprone e da esempio per le nuove generazioni, soprattutto nel campo della formazione e del costante aggiornamento”.

antonio sorrise

Il premio viene consegnato a Conte direttamente presso la sede degli Spurs: “Sono contento perché sto consegnando un premio assegnato dalla mia collegiata tecnica. Desidero condividere questo riconoscimento con lo staff e con i giocatori che ho accompagnato nel cammino della la scorsa stagione all’Inter”.

premio al merito

Demetrio Albertini, presidente dell’Ufficio Tecnico, ha dichiarato: “Conte si è meritato questo premio perché è stato abbastanza presto per trasferire la sua mentalità e la sua filosofia ai giocatori; ha mostrato alla grande disfazione di ritovar sul campo una sua idea”.

Anche Dionisi e Lucarelli

La Panchina d’Argento è questa vinta dall’attuale allenatore del Sassuolo, Alessio Dionisi, che per un anno ha guidato l’Empoli alla promozione chiudendo il torneo al primo palo: “Non dico che sia inaspettata, ho comunicato che è stata una bella sorpresa…”. Per la Serie C ho premiato un altro allenatore capace di ottenere la promozione al termine di un campionato eccezionale: Cristiano Lucarelli alla Ternana. In Serie A femminile, Rita Guarino è partita con la Panchina d’oro nel suo ciclo alla Juventus (quattro scudetti, una Coppa Italia e due Supercoppe).

Add Comment