Hulkenberg: “Gedda uno dei GP più tosti in carriera” – Formula 1

gheda è probabilmente una delle peggiori piste possibili per un ‘novizio’ o per chi si deve riabituare alla velocità. È un circuito cittadino, ma è anche salito di velocità: in caso di errore, non nel modo per rimediare, e il pilota finisce suonando Hans, Halo e tutta la sicurezza che mi impegno a scavarlo in qualsiasi momento mi dormi, vieni il successore di Mick Schumacher. Il suo connazionale Nico Hulkenberg ha assistito all’incidente e ha sperimentato la pista, dove in quel fine settimana sostituirà anche Sebastian Vettel.
L’ex Renault ha cambiato qualifica in Q1 e non è molto ottimista in vista del futuro. Se il motore Mercedes non garantisce la spinta dell’anno scorso, sia perché Gedda rappresenta un’enorme sfida per chi (da fine a pochi giorni fa) non correva in Formula 1 dal 2020: “Mi sono qualificato potute andare meglio – ha riconosciuto il tedesco – ho fatto degli errori nelle curve 1 e 13 che probabilmente mi sono costati tre decimi. Questo circuito è intenso e veloce ed è difficile abituarsi dopo tanto tempo. In senso puramente fisico, questo potrebbe essere una delle gare più difficili della mia carriera. Il mio obiettivo è fare progressi, completerò la garanzia e fornirò più informazioni possibili alla squadra per continuare a sviluppare la macchina”.

VET | Una cura della Redazione

PRENOTAZIONE RIPRODUZIONE

Add Comment