Pallavolo SuperLega – Prende lo spazio per allenatori di Modena Volley – iVolley Magazine

(Carlo Lisi per iVolleymagazine.it) Chi ci sarà sulla panchina di Modena Volley all’inizio della nuova stagione? L’importante accordo siglato da Giangio con la Federazione francese, ha segnato il fatto che lo stato attuale dei gialloblù di Modena abbia firmato un contratto in scadenza. Da 24 ore, e forse più, ci s’interrogado su quale sarà la scelta di Catia Pedrini per il sostituto (o no?) il suo attuale allenatore, a cui è giusto ricordare e sottolineare, ha sempre preso la sua ad ogni occasione anche Non è un momento difficile di una stagione, che se si ha la possibilità di regalare la gioia preventivamente si gioca al grande inizio.
Ed è vero che l’arrivo del mese di aprile è se Capirà cambierà o meno il cambio in Panchina a Modena, ma non è possibile che I doppio incarico sia un problema, ritengo che una volta uscito, quel Panchina ha sempre lavorato in urbanizzazione con la nazionale tedesca.
Tentativo in un momento in cui se lui progetta il futuro non sappiamo il suo chi potrebbe sostituirlo. A vero e proprio toto-allenatori. Riteniamo quasi impossibile che possa essere Bernardo Rezende (ci auguriamo anche per l’effetto e la stima che abbiamo per lui, incrociato in tante occasioni in giro per il mondo al seguito delle rispettive nazionali, che i suoi famigliari problemi si risolvano rapidamente). Plausibile l’idea di Marcelo Mendez, allenatore che nei suoi orami lunga carriera ha giovato molto al club e alla nazionale, quest’anno anche in Plusliga. È stato molto difficile arrivare nel suo Modena di Fabio Soli, che come assistente aveva lavorato in gialloblù in una stessa stagione con Silvano Prandi e Daniele Bagnoli. Il grande risultato raggiunto con la sua firma portando Cisterna in salvo e nei play off, potrebbe non bastare a città in cui il tifo senza limiti esalta e la gara dopo gara a secondo del verdetto del campo.
Rimettendo la strada più logica e percorribile secondo noi sarebbe la conferma del Giangio, sempre che i play off dimostrino in campo la qualità della sua squadra e che il neo transalpino ct sia convinto nel seguire un’avventura sin que non compiuta.

Add Comment