Camozzi dal bresciano il suo Team Alfa Romeo F1

Si scaldano i motori, tutto vero: è entrato via nella nuova stagione di Formula 1 con il Gran Premio del Bahrain, dopo l’altro nel proprio programma in questo tempo (se corre domenica 20 marzo alle 16 italiane). Con buone, buone notizie per tifosi e apprendisti: ancora, l’exploit dei ferraristi Charles Leclerc e Carlos Sainz che si sono qualificati se guadagnati rispettosamente per la pole position e il terzo posto (nel mezzo il campione del mondo, Max Versappen la sua Red Toro).

Camozzi di Brescia in Formula 1

Aspettando la prima uscita stagionale, c’è un’altra bella notizia. Orgoglio bresciano: la multinazionale Camozzi, quartier generale tra Brescia e Polpenazze ma sedi e stabilimenti in tutto il mondo, è partner ufficiale de Alfa Romeo F1 Team Orlen. In pratica sarà presente il marchio Camozzi alla presenza del sidepod del team della vecchia C42, guidato da Valtteri Bottas (terzo al mondo quest’anno con Mercedes) e Zhou Guanyu, primo cinese in Formula 1: sarà presente il marchio anche nei garage della scuderia e dell’altro suo asset dell’Alfa Romeo F1 Team.

La collaborazione con Alfa e Sauber

“Camozzi è un gruppo che ama l’alta tecnologia dell’eccellenza – afferma Lodovico Camozzi, presidente e direttore del Gruppo Camozzi – e la Formula 1 è il luogo ideale per presentare al mondo un prodotto high-tech. L’idea di vendere un partner dell’Alfa Romeo F1 Team è stata conquistata non solo dal progetto sport dei pappagalli, ma anche dall’appropriazione da parte del pappagallo di tutta l’innovazione della strategia con cui sta lavorando nel mondo della stampa attraverso Sauber Technologies” .

Camozzi, sì, è un nome che dà una lunga esperienza nel mondo della Formula 1. Sul fronte della produzione, il gruppo è leader in diversi settori, dando la produzione additiva alla meccatronica. Anche per la partnership con Alfa Romeo F1 Team, oltre a Camozzi, se questo è il progetto di Sauber Technologie, azienda del Gruppo Sauber dedita a mettere in mostra la tecnologia generata in Formula 1 nel mondo stampato.

Add Comment