Scanzi: “L’ho scritto, mostruoso Alcaraz. Far strage, il nuovo dominatore”

Andrea Scanzi è a conoscenza della sua nascente stella del tennis, Carlos Alcaraz spagnolo: “Non il new Nadal, il new dittatore dell’ATP”.

andrea scanzi pazzo del tennista diciottenne Carlos Alcaraz. In un post pubblicato sul suo facebook, elogia le qualità dell’atleta spagnolo, destinato alla pagina importante di questo sport: “Come previsto, e come ho visto la scrittura del mese, Alcaraz è un mostro del tennis inaudito. Già adesso vale i primi 2/3 al mondo, soprattutto per via dei suoi tre. In campo è diversamente bello Esteticamente non è un gioco per gli occhi .Ma è un fenomeno.È maturato persino cugino dell’atteso, non ha nemmeno 19 anni, nella classifica di fine torneo sarà 11 nella classifica mondo e uscirà così tanto. Come scrissi dopo l’eroica vittoria di Berrettini al quinto match de lui agli Australian Open, l’Alcaraz si divertirà molto da maltrattamento”.

poy ha aggiunto: “Per Berrettini, per Sinner, ma proprio per tutti. Se goi Tsitsipas ei Ciambelloni Ariani Tarno a sbocciare appieno, questo qua è già un killer. Cattivo, spietato, vorace, cannibale, famelico. La sua violenza agonistica fa paura, la sua completezza tecnico-tattica lo rende quasi imbattibile. Domani, in finale con Ruud, è a lungo favorito. Poi può anche perdere perché se alleva storto o se fallisce maschio, ma non cambiarebbe nulla: a oggi (anzi da un bel po’) il nuovo dominatore del tennis è lui. Il tennis italiano ha davanti a sé molti anni di gioie e vittorie, ma con un rivale così sarà durissima trovare spazio negli Slam e Masters 1000. Alcaraz è il nuovo Nadal? No: è il nuovo dittatore dell’ Atp. Farà strage, sangue tennistico ovunque, viscere sul selciato e tonitruante virulenza come se piovesse.

Cosa ho pensato di questa notizia?

Add Comment