Implacabili Centurioni, 78-10 con la Pro Recco

(rosso) Partita senza storia al Maw Stadium di Villa Carcina dove la Promotica Centurioni ha segnato 78-10 La Pro Recco ha incontrato il terzo successo consecutivo. La sfida ha mostrato il miglior lavoro e la crescita della formazione locale, sia in mischia che nel lungo periodo. Pro Recco ha faticato a reagire all’asfissiante pressione dei rossoblù che già entra i primi 15 minuti si sono aggiudicati il ​​​​​​bonus offensivo che ha portato a quota 32 i punti classifica nella del girone 1 di serie A. Promotica consolida così il quinto posto.
La crona. Padroni di casa subito in porta al 2′ con un’azione partita da touche che copre tutto il fronte di attacco fino all’incursione sul corridoio di sinistra di Malavasi che in tuffo manda sul 5-0 i suoi. Il tentativo di trasformazione di Frati viene bloccato dal palo.
I Centurioni non arrestano l’assalto e sfondano altre due volte il traguardo, prima con l’ultima vettura in avanti e poi con il fulmine entro 5 metri più avanti, tra le griffate di Pilani. Lo ha segnato al 7′ è già sul 17-0.
La Pro Recco rischia di rompere lo zero del piazzato calcio, con Romano al 12′, ma la manovra resta in mano ai padroni di casa che centrali il bonus al 14′ con Berardi, al termine di una superba zione di concerto, che unisce tutta la squadra. Frati aggiusta il tiro e trova la seconda trasformazione di giornata che vale 24-3.
Al 26′ Promotica torna a muovere lo score, ancora con Malavasi e ancora dall’out di destra. Frati non è fortunato e dalla piazzola centra per la seconda volta il palo. Prima dello scadere c’è tempo per altre due mete, prima con Berardi, sugli sviluppi di una mischia chiusa sotto l’acca ligure, e poi con Armanasco che sfonda a sportellate.

La diga è sempre a favore dei rossoblù che torneranno a segnare al 4′ con il coast to coast di Alegiani sull’out di sinistra. Frati trasforma il 50-0.
Preziosismi in campo, dopo che la pressione è scemata per il grande gap en campo: il calcio-passaggio di Frati è di pregevole fattura e rende deliziosa la ricezione di Armanasco che marca en tuffo. Frati trasforma il 57-3.
Pro Recco non è quasi più pervenuto in campo ei Centurioni continua Marzia. Stavolta è il turno di Alegiani, che capitalizza il lavoro sviluppato sulla sinistra dalla maul rossoblù. Lo stesso Alegiani ancora il protagonista al 26′ con l’ennesima infilata centrale che porta – complice la trasformazione di Frati – sul 71-3.
Non alzare il pedale Promotica che trova il gol numero 12 con Frati al 35′. Il gol della bandiera arriva per Recco allo scadere. Maggi ha fatto meglio al termine di un’insistente azione multifase sul traguardo locale. Il branding arriva a pochi secondi dal fischio finale, che segna il terzo successo consecutivo per Promotica Centurioni

Il commento di coach Ivano Bonacina: «Siamo emozionati di apprendere sottogamba partita; la sfida contro l’ultima en classifica Pro Recco poteva portarci un cali di concentrazione. Siamo invece partiti da subito molto concentrati e abbiamo disputato un’ottima partita senza strada. A plauso va fatto ai giocatori che quest’anno sono scesi meno in campo e che oggi hanno trovato spazio. Come Malavasi, che ha giocato per il primo minuto mostrando un atteggiamento molto propositivo, o Pilani, che ha mostrato egregiamente il suo lavoro. Abbiamo visto che stiamo migliorando a vista d’occhio alcuni movimenti da touche stiamo inoltre encircling di a molto dinamico gioco, con palloni veloci. La squadra prende fiducia e cresce rapidamente. Questa stessa intensità la dover avere contro il Genova, nostra prossima avversaria»

Promotica Centurioni – Pro Recco 78-10 (43-3)
marcatore: pt 2′ m Malavasi (5-0), 5′ m Pilani, tr Frati (12-0), 7′ m Pilani (17-0); 12′ Cp romano (17-3); 14′ Berardi, tr Frati (24-3), 26′ Malavasi (29-3); 38′ Berardi, tr Frati (36-3); 40′ Armanasco, tr Frati (43-3); st m Alegiani, tr Frati (50-3); 8′ Armanasco, tr Frati (57-3), 18′ Alegiani, tr Frati (64-3); 27′ Armanasco, tr Frati (71-3); 35′ di Frati (78-3); 40′ di Maggi, di Romano (78-10).
Promozione Centurioni: Allegiani; Zaboni (1’pt Malavasi), Armanasco, Casini, Parrino; Frati, Gazzoli; Suttor (12′ da Garofalo), Roncon, Berardi, Seye (3′ da Pontanari), Zanatta; M. Montilla (12′ c. T. Montilla), Pilani, Datola (12′ c. Sbarbori). Un arrangiamento: Ospitalieri, Marcellano,. Tutti. Bonacina.
recco professionale: Romano; L. Barisone, Guastamacchia (27′ st Marcolini), E. Barisone (23′ st Capurro), Natale (10′ pt Armijos); Tagliavini, Mitri; Rosa, Nese (via Tomarchio 20′), Navone, Conca (via Matulli 12′), Cartoni (via Canoppia 12′); Maggi, Noto (20’st Della Valle), Coppola (36’st Albarello). Tutti. Vanno Vuren.
Arbitro: Genova Pacifico.
calciatori: Frati (Centurioni) 8/11, Romano (Pro Recco) 2/2.
punto conquistato: 5-0.
Nota: tempo nuvoloso, campo sintetico in ottime condizioni.
giocatore della partita: Armanasco.

Add Comment