La Bolente, playoff in cassaforte. Novi domina Lavagna

LA SPEZIA – Il vittoriain rmonta, e playoff sicuro. “Basterà ancora vincerà uno dei prossimi treni e anche il primo posto sarà matematico”. Festeggia Il Bolente Negriniche rischia di cambiare l’inerzia di una parteta iniziata male, contro Nuova Pallavolo San Giovanniuna delle formazioni più nella forma di esso Maschile serie Be la chiude 3/1, allungando sulla seconda, Alto Canavese, che ha perso un punto contro l’altra spezzina compagine, Zephyr.

Inizio contratto, le scorie del ko di sette giorni prima condizionano il rendimento. Mi alleno Nero e Astori Sono ancorato in emergenza, fuori bolla (che potrebbe essere conservato per i playoff) e dici tesorodentro intitolerò il bambino bragagnolo, 17 anni, schierato come opposto, prodotto del vivaio termale. Il primo parziale è di Spezia, con poca lotta, 25/16, ma nel secondo la gara svolta, “alcuni morto vincenti e battute efficaci e il controllo della gara passa tutta dalla nostra parte”. bella – sottolinea il ds, Stefano Negrini – almeno nella prima parte, ma migliorata anche con la crescita di tutti”. Scarrone a tempo pieno, banda insieme a bettucchi, Bragagnolo opposto (“anche se la band è nata”) corrotto in paleggio, centrale Zappavigna me solo peredal secondo set sostituto da piasso. “Pochi ha cambiato la sua disposizione, anche perché la vittoria pesa molto”.

Novi, e io ho tre anni

Previsione annunciata. E mente rispettato per nuovo pallavolo. Nella casa di Admo Lavagnapenultimo della classe, un 3/0 velocità e senza sbavature: gioca solo la squadra di cagnolino e lo fa con personalità, quasi senza resistenza degli avversari. Terzo successore consecutivo, continua la scalata alla classificazione, che dà ulteriori motivazioni. Non c’è, di fatto, partita, 14/25 nel primo, 16/25 nel secondo e, nel terzo, just an accenno di reazione dei liguri, ma chiusa in fretta, 21/25.

Euromac, un set non basta

Lo trovo direttamente con L’Alba Pallavolo Freni Euromac Mix Casalesu B2 femmina. Le ragazze di allenatore Francesco Ercole cedono in volata il primo set, 25/23 e nel secondo accusano il colpo, 25/13 per le albesi. Fiammata di orgoglio, e di gioco ritrovato, nel terzo, vinto ai vantaggi, 24/26 per rientrare in partita. Ma l’effetto si esaurisce in fretta, 25/17 per Alba e classifica che, dopo un’importante escalata, adesso è bloccata.

Occasione qui

oggi gara verità, in B1di Arredo Frigo Valnegri Acqui: alle 17:30, a casa del fanalino pregare, la grande occasione, per le termali, di tornare in zona salvezza. Le avversarie non hanno mai vinto e Igor Trecate, che ha gli stessi punti di Acqui ma fin a questo turn era avanti per il quoziente set, ha perso secco Legnano. Un Successo Pieno Porterebbe Bondarenko e compagne al +3 sulla calda zona.

Add Comment