Renault senza ‘clienti’, per Szafnauer è un vantaggio – F1 Team – Formula 1

Nel campionato di Formula 1 di quest’anno, il Diversi Team ha prodotto gli allestimenti per propulsori dei tre grandi costruttori presenti al Circus: Mercedes, Ferrari e Red Bull. L’unica eccezione, in questo senso, è rappresentata dall’Alpinoquello che usi da solo motore renault senza alcuna squadra di clienti. In questo modo, però, la squadra francese ha una totale autonomia tecnica, che comporta premi e differenze; Mentre l’A522 di Fernando Alonso ed Esteban Ocon possono avere loo di un minor numero di dati disponibili – con questi che potrebbero essere studiati sommandoli a quelli origina da team che svantaggio utilizza lo stesso motore – è puro vero che, in caso di guasti, questi ultimi possono essere riparati in minor tempo rispetto alla concorrenza.

Essere da soli, dunque, il rap presenta un punto di forza o un limite? A demand alla quale ha risposto al nuovo team director della compagine di Enstone, Otmar Szafnauer: “Penso che sia marginalmente meglio, ma non tanto – Si spiega l’ex allenatore dell’ex Aston Martin ex Aston Martin – il vantaggio consiste in non aver alcuna considerazione per chiunque desideri i nostri motori. Per quanto certi team forniscano le proprie power unit a due o tre squadre, dicendo che la maggior parte del lavoro se si concentra comunica la propria squadra di lavoro, ciò non è affatto vero. Anche i compagini clienti si avanzano rispettive richieste e spingono molto per averle – ha aggiunto – vogliono un certo tipo di raffreddamento, il telaio installato in un determinato modo, ed altre domande che devono essere soddisfatte. A volte ci sono dei migliori, e noi non vogliamo ascende a questi”.

Nonostante questa considerazione, Szafnauer ha comunicato di aver aperto la possibilità di confrontarsi con un altro team di automobilisti Renault, ma famoso per aver acconsentito alla diversità realtà – soprattutto nel primo anno del ’90 e nel primo anno del ’10 nel 2000 con Red Bull – per poter vincere vari titoli mondiali costruttori e piloti: “Fare rima forte nel campo delle ipotesi – ah sì – So chi verrà a parlare con noi saremmo ben felice parlerò con il pappagallo“.

VET | Alessandro Prada

PRENOTAZIONE RIPRODUZIONE

Add Comment