Ocon: “Siamo tornati ai tempi dei kart” – Formula 1

Il nuovo regolamento tecnico della Formula 1 seed avere fatto centro. Due indizi – Sakhir e gheda – non fanno una prova, ma danno già un importante riscontro sulla intrapresa address. Direzione che ha rimesso al centro della scenaeffetto-suolo ed è stato vicino ad aumentare la spettacolarità delle battaglie aiutando gli inseguitori a non soffrire i flussi d’aria di chi precede. Cambiamenti che per ora hanno dati gli effetti sperati: le vetture restano ‘attaccate’ anche nel guidatore. Al punto che c’è chi parla di Formula-Kart. Tra questi anche Esteban O conche in Arabia Saudita ha dato vita a una battaglia per cuori forti con il compagno di Squadra Fernando Alonso.
Ora c’è una filosofia molto varia. Correrò con questa macchina è più o meno mangio una gara di kart. Prima, fondamentalmente, sembriamo avere una possibilità dobbiamomo godercela perché crediamo che il treno non passava più, ora invece abbiamo dovuto o tre possibilità alla svolta, e quindi dobbiamo avere tempismo e supererò il momento giusto, in un modo che all’improvviso creerò un varco e non lascerò agli altri il DRS. Dunque creduto se un modo diverso di approcciarsi alle gare e di competere, ma è piuttosto divertente“, ha detto il francese a Gedda.
Sì, credo anche che sia facile seguire le altre speranze tutto l’anno. Penso che anche a Melbourne abbiamo imparato molto sul DRS, potremmo assistere a un’altra giornata interessante“Aggiunse anche. “Però poi dobbiamo aspettare e tornare alle gare normali, vieni Montmeló e Imola, vedrò quanto davvero sia facile o difficile da superare. Gedda è un brano molto specifico“.

PRENOTAZIONE RIPRODUZIONE

Add Comment