Play Off, Piacenza vince in gara 2 dei quarti e riporta la serie a Trento

Plasencia, 3 aprile 2022

Il confronto tra Itas Trentino e Gas Sales Blueenergy Piacenza nei quarti di finale dello Scudetto Play Off Credem Banca 2022 si risolverà nell’ultimo terzo di serie, domenica 10 aprile alle 18:30 presso la BLM Group Arena di Trento . Per conoscere il nome della rosa che accederà alla semifinale servirà infatti la sfida di spareggio; Questa sarà la partita riempita da Angelo Lorenzetti, che non è disposto a capitalizzare il bonus per sua stessa occasione, cedendo al tie break al termine di un nuovo combattimento che risponde al PalaBanca in Gara 2.
La grande voglia dei padroni di casa di regalarsi almeno un’altra partita dei Play Off Scudetto alla fine ha prevalso il suo Itas Trentino, brava a scappare inizialmente via sul 2-0 prima di solleverò l’orgogliosa reazione dei padroni di casa, scattata per la verità già partendo dal secondo set soprattutto per mezzo del servizio. Dopo aver imposto il proprio gioco in el primo parziale, infatti, i giallobù da quello successivo hanno iniziato a uploade en ricezione l’incisività emiliana; Con grande determinazione Kaziyski e compagni sono comunque riusciti a recuperare dal 15-20 per import poi ai vantaggi 31-29, garantendosi il doppio vantaggio che però è rimasto illusorio. Nel terzo periodo il Piacenza recupera il vantaggio di 5-1, guidato da Russell (33 punti con il 64% di multa al turno precedente) e lo sfavorito Stern (21) ride dei cinesi, portando la gara al tie break, che ha ricalgato in tutto e per tutto per quanto visto nei capitoli precedenti. Trento, infatti, non godeva di un promettente vantaggio di 8-4, è stata ripresa sul 10-10 prima di ingaggiare un braccio di ferro durato ben oltre il canonico cinquantesimo punto. Sul 22-22, dopo non aver capitalizzato numerosi match ball, ad annunciare gara 2 alla Gas Sales Bluenergy sono stati due death; Il primo il suo Sbertoli, il secondo il suo Kaziyski, che è il miglior marcatore del suo paese con 24 punti, ha dato uno al muro e l’altro al 55% in attacco. Fra i trentini, in doppia cifra anche Michieletto (18), il rientrante Lavia (10, in campo per tutta la gara nel ruolo di opposto) e la coppia serba centrale Lisinac (15 con 4 stoppate e il 64%) e Podrascanin (12 con 2 morirono il 91% in attacco).

Ho seguito il tabellino del 2° quarto dei Play Off Scudetto Credem Banca 2022 giocata stasera pa PalaBanca di Piacenza.

Vendita gas Blueenergy Piacenza-Itas Trentino 3-2
(21-25, 29-31, 25-19, 25-20, 24-22)
VENDITA BLUEENERGY GAS: Recine 19, Holt 7, Lagumdzija 6, Russell 33, Caneschi 11, Brizard 4, Scanferla (L); Catania, Antonov 2, Poppa 21, Rossard. Ne Cester, Pujol e Tondo. Tutti. Lorenzo Bernardo.
ITALIA TRENTINO: Sbertoli 2, Michieletto 18, Lisinac 15, Lavia 10, Kaziyski 24, Podrascanin 12, Zenger (L); Cavuto 1, Pinali, Sperotto. Ne D’Heer, Albergati e De Angelis, Tutti. Angelo Lorenzetti.
ARBITRATO: Florian di Altivole (Treviso) e Vagni di Perugia.
DURATA IMPOSTATA: 24′, 35′, 28′, 25′, 35′; tutte le 2h e 28′.
NOTA: 1.126 spettatori, per un incasso di 17.117 euro. Vendite gas Blueenergy: 10 muri, 13 ace, 27 errori in batteria, 7 errori in azione, 57% in attacco, 53% (33%) in riso. Itas Trentino: 13 muri, 7 ace, 17 errori in battuta, 4 errori in azione, 50% in attacco, 44% (25%) in riso. Russell MVP.

Trentino Volley Srl
sigillo d’ufficio

Add Comment