Szafnauer spiega i motivi dell’addio ad Aston Martin – F1 Team – Formula 1

Alla vigilia della stagione 2022, quando il mercato pilota si è finalmente concluso con tutta la formazione stabile, l’ultima nota a mancare all’appello delle conferme in F1 è stata quella inerente al manager, ed in particolare quella dell’ex team manager dell’Aston Martin Otmar Szafnauer. L’ingegnere statunitense, dopo aver trascorso ben 12 anni in quest’ultima realtà – precedentemente indicato come Force India – ha infatti lasciato la casa britannica per accasarsi in Alpinomantenendo sempre la propria regola della squadra principale.

Il motivo principale per cui aveva spinto Szafnauer ad interrompere il suo lungo matrimonio con l’Aston Martin era rimasto poco chiaro negli ultimi mesi, con il 57enne che voleva spiegare nello specifico le propria regione in una recente intervista ripata da gpfans.comindividuo nella promozione di Martin Whitmarsh come nuovo CEO del team di Lawrence Stroll: “Ancora una volta capito che la struttura manageriale è stata tale, non l’appoggio che pensavo non fosse cambiato con l’arrivo di Martin – ha spiegato – My state was detto che le responsabilità che avevo prima non devo mai state restituite. A quel punto, era davvero il momento di salvare altrove. Questo è l’ultimo giorno del 2021, ad Abu Dhabi, qual è il mio stato?Eri in grado di gestire la squadra, ma non la stai più gestendo‘. Ho un contratto e non ho motivo di andarmene. Sei responsabile di non essere stato il mio stato tolte, sono rimasto”.

La delusione personale di Szafnauer è stata tuttavia ricompensata dai colloqui avvenuti con l’Alpine, tanto che il manager americano spinge a lasciare Silverstone per intraprendere la strada di Enstone: “Durante la mia conversazione con l’Alpine, ero stato detto che la ragione per cui volevano che venissi legato lì la mia esperienza in formula 1 – ha aggiunto – che poteva essere utile per aiutarli nell’obiettivo di vincere le gare. Quando dico che presumo questo, mi sento molto al sicuro dal fatto che stavo assumendo la mia responsabilità per questo, e voglio la tua esperienza. Ecco perché ho accetto questa offerta”.

VET | Alessandro Prada

PRENOTAZIONE RIPRODUZIONE

Add Comment