Zhou penalizzato due volte: la spiegazione degli Steward – Piloti F1 – Formula 1

Raramente arriva quasi un pilota di Formula 1 pena più di una volta nel corso ho dato una sola gara, posta Gran Premio dell’Arabia Saudita ha riservato questa tappa ‘singolare’ al Cinese dell’Alfa Romeo Guanyu Zhou. Il numero 24, infatti, ha dappima alzato una penalità di 5 secondi per una sorpresa irregolare il suo Alexander Albon nel corso dei primi giri della gara, ricevendo poi un Percorribile in auto non aver avviato correttamente il precedente Stop&Go.

Per capire quelo è accaduto estattamente en quei ‘secondi fatali’ ai box, è necesario rifarsi a quanto comunicato dagli steward a conclusione dell’evento, quali hano fornito una visione dettagliata della propria decisione di richiamare nuovamente in pit lane il malcapitato Zhou: “I commissari ho esaminato il video e ho stabilizzato la vettura 24 ed entra nella corsia dei box e se è ferma – se legge nella note – e, subito, è stata fermata dal team. L’articolo 54.4 (c) stabilisce che mentre una macchina è malata in corsia del box a seguito di una penalità ai sensi dell’articolo 54.3 (a), non può andare bene quando la macchina è malata per un lungo periodo di penalità Anche la squadra non ha lavorato sulla sua vettura per cinque secondi dopo il sollevamento della vettura – hanno aggiunto – il sollevamento stesso della vettura è considerato un ‘lavoro’ sulla macchina, cioè vietato dal 54.4 (c). Quest’ultimo dà ai commissari la discrezionalità di squalificare un partecipante per non aver rispettato l’articolo in questione. Tuttavia, data che nessun intervento è stato compiuto mentre l’auto è stata sollevata, abbiamo ritenuto che la squalifica sarebbe stata troppo dura, imponendo du que a penalità di guida”.

In merito a questo episodio, il Direttore Tecnico dell’Alfa Romeo, xevi pujolarHa falsificato la propria versione dei fatti, a causa di un errore del meccanico aggiunto al sollevamento della monoposto, aggravato dalla doppia sosta a successione de Bottas e dello stesso Zhou: “Il ragazzo non si era accorto che Guanyu stesso senza penalità di 5 secondi – ha dichiarato l’ingegnere ingré – motivo macchina per cui ha sollevato la”. In conclusione, la Direzione Gara ha inoltre fornito all’Alfa Romeo la spiegazione dettagliata che ha portato la prima penalità: «I commissari ho accertato che l’auto 24 ha tentato un sorpasso sull’auto 23 – Albon – frenare troppo tardi. Nel fare ciò, dopo il bloccaggio, non è stato in grado di rimarere en pista mantenendo comunica la tua posizione. Così fando, ha ottenuto un vantaggio duraturo ed è rimasto davanti alla vettura 23″.

VET | Alessandro Prada

PRENOTAZIONE RIPRODUZIONE

Add Comment