Rinnovo Skriniar, la volontà del giocatore. “La situazione finanziaria dell’Inter…”

Milan Skriniar è protagonista di un grande processo contro la Juventus: nelle ultime settimane se ne discuterà il rinnovo

Milan Skriniar è stato protagonista di un importante test contro la Juventus. Il difensore slovacco ha combattuto il duello con Vlahovic, permettendo ai nerazzurri di chiudere con la porta inviolata che ha portato tre punti vitali nell’altro scudetto. “Domenica Skriniar è lo stato del turno di notte di una formazione che non sventola bandiera bianca nel verso corso del tricolore, un gruppo che non intende consegnare alla concorrenza quel triangolino appuntato sul petto nel 2020- 21, dopo 10 stagioni d’attesa. C’ sono ancorato dal fare prima di festeggiare come l’anno scorso, ma grazie al blitz di Torino, il primo del 2022 dopo 4 pareggi di fila in trasferta in A, la formazione di Inzaghi può ancora sperare nella seconda stella”Spiega il Corriere dello Sport che poi tratta il tema del rinnovo.

Skriniar ha un contratto che partirà da giugno 2023 e l’obiettivo dell’Inter è definito. L’obiettivo è proteggerlo, anche la situazione finanziaria del club difficilmente permetterà ai dirigenti di dire questo o quell’incedibile giocatore. Tradotto: anche in caso di proroga, la permanenza di Milano alla Pinetina non è certa al 100%. Lui comunque vuole restare e la società non intende perderlo. A meno che non sia costretta non faccia una proposta indecente“, Rimarca il CorSport. I discorsi sul prolungamento, in ogni caso, saranno rinviati a fine tappa, per evitare distrazioni al termine del campionato che ha visto l’Inter ancorarsi nella corsa per il titolo.

Add Comment