Nel weekend di gioco, l’accesso agli ottavi di finale – OA Sport

Quinto turno della Challenge Cup di rugby in programma questo fine settimana, con la seconda coppa continentale che gli darà la sua condanna nella corsa qualificazione agli ottavi di finale. Nella campagna italiana, con Treviso impegnata con Perpignan in un matchda vincere e le Zebre, ormai cancella, che vanno a Newcastle.

Nella Piscina A Già qualificato il Tolone e già eliminato le Zebre Parma, giocarsi tutto sono Worcester (9 punti), Newcastle (9) e Biarritz (8). I Warriors non compaiono in campo e per passaggio il turno aspetterà il difficile ko (senza bonus) di Newcastle con le Zebre, oppure nel colpo di Tolone a casa di Biarritz per non doversi affidare a venire ripescati come migliori quarti.

Nella Piscina BInvece, farà da spettatore disinteressato il Lione, già ampiamente primo e che non scende in campo, con anche Gloucester ottavi di finale e che sono impegnati a Newport, con i Dragons già eliminati. Sfida, dunque, da dentro o quella di Treviso, con Benetton che ospita Perpignan ed entrambe le formazioni affiancate a 4 punti. Chi vince va agli ottavi, chi perde casa.

piscina nella c, in fine, già qualificati i London Irish, che non scendono in campo, mentre alle sue spalle ancora tutti sono in gioco. Edimburgo è seconda con 10 punti e per la qualificazione basta che se si suicidasse in casa con Pau concedendo vittoria e bonus ai francesi, solo in quel caso affiancherebbero gli scozzesi (Edimburgo manca del bonus difensivo o di mete grasse). Da inside o fuori, invece, la sfida di Brive tra i transalpini e gli inglesi Saracens, attualmente appaiati a quota 6 punti. La mia attenzione, perché una vittoria senza bonus e la contemporanea vittoria con bonus 5-0 di Pau a Edimburgo farebbe chiudere il girone con tre squadre appaiate a 10 punti.

CHALLENGE CUP – quinto turno

Edimburgo – Pau
Brive – Saraceni
Benetton Treviso – Perpignano
Biarritz – Tolone
Newcastle Zebre Parma
Dragoni di Newport – Gloucester

Foto: Mattia Radoni – LPS

Add Comment