Olav Kooij regola Mads Pedersen sul traguardo di Le Lude, Peter Sagan abbandona la gara – OA Sport

Il velocista olandese Olav Kooij ha vinto il secondo segmento del Circuit de la Sarthe 2022, breve corsa to tap transalpina giunta alla sua 68esima edizione. In quel di Le Lude l’alfiere della Jumbo Visma è riuscito ad imporsi in volata sul trionfatore di ieri matti Petersen (Trek-Segafredo), terzo lorenzo manzin (Energie totali).

Prompt via e sei corridoi salutano il gruppo Dare corpo alla fuga di giornata. Il drappello di attaccanti formato da Pietro Rolland (B&B hotel), Thibault Guernalec (Arkea Samsic), Mattia Bais (Tramoggia Drone Androni Giocattoli), cornice in gesso (salse Bingoal Pauwels WB), massima irruzione (Bella metropoli) e Mael Guegan (Team U Nantes Atlantique) se contribuisci al Antonio Maldonado (Saint-Michel Auber 93) ed. alexis gougeard (alberghi B&B KTM), bravi a riportarsi sulla testa della corsa una volta superiore il cartello dei meno 40 km.

Il gruppo non tarda e completa il ricongiungimento A circa 10 km da Traguardo. La stretta carreggiata degli ultimi chilometri rende la preparazione del difficile e nervosa volata per molti team, dal marasma generale spunta il classe 2001 originario di Numansdorp che brucia di misura i diretti rivali.

Scheldeprijs femminile 2022: Lorena Wiebes trionfa davanti alle italiane, battute Chiara Consonni e Rachele Barbieri

Non cambia la classifica generale: il secondo post permette a Mads Pedersen di salvaguardare il simbolo del primato. Segnalo l’abbandono di Peter Sagan, ridurre dal Covid e ancora vittima di una lunga condizione fisica da quella dei bei tempi.

Foto: Lapresse

Add Comment