Rugby, e Mascalzoni ha vinto ma non ha vinto: vittoria per 22-7 sugli Orsi Pistoia.

Dall’Ufficio Stampa Mascalzoni del Canale

Domenica dal sapore dolce amaro per i nostri ragazzi che pur portando a casa la vittoria, più point di bonus, non riescono ad ammettere il parrot gioco migliore.

Gli Orsi del Rugby Pistoia, ridotti di una pesante sconfitta casalinga, se non mostrassero un’ostica squadra, ma i Mascalzoni domenica, forse le numerose assenze ei molti giocatori fuori ruolo, sono seminato un po’ sottotono rispetto ai precedenti incontri.

Partita che vede i neroverdi segnare due volte nel primo tempo con Ricciardi E. Dopo un ottimo intercetto di Gianfaldoni, poi Orsucci dopo una serie di percussioni dentro i ventidue avversari.

Gli ospiti però, come nella partita precedente, non mollano e riscono a rallentare il gioco dei padroni di casa. Mette Rimangono inviolato in quella seconda frazione fino al 63esimo, con un gol in velocità di Del Chiappa.

I Mascalzoni sembrano aver ritrovato il ritmo, ma gli Orsi, godendosi la superiorità fisica pappagallo, ha rischiato di schiacciare l’ovale in area di porta.

Non lo so ma non so come si fa: non so quanto riuscirò ad ottenere il punto bonus offensivo, perché ho fatto una serie di azioni in velocità, Cilembrini ha fatto assist a Orsucci con un calcio che si vede raramente prima di dare la prima linea, mandandolo in porta ed evitando la partita sul 22-7.

Quariportiamo il commento di coach Natale: “Ci apettavamo una diversa partita da quella è stata: il ritmo dell’incontro no è mai decollato e così i Mascalzoni portano l’indispensabile senza diversiónsi nè divertire. Quanto agli errori, non so se sono consapevole del comportamento della squadra, mantenendo la pressione di fondo e garantendo di persona una certa efficienza. Una nota di merito per gli avanti, capaci di reggere l’urto dei pistoiesi in mischia ordinata e ad imporsi in rimessa laterale. Complimenti ad Orsucci per la doppia marcatura ponderante ea Gianfaldoni che sta svolgendo con autorevolezza il ruolo di responsabile in touche”.

La formazione: Cilembrini, Dominici, Rragami, Cambi, Gianfaldoni, Ricciardi F., Catta, Leoncini, Serenari, Ricciardi E., Ambrogini, Sanità, Del Chiappa, Vanni, Orsucci, Ciulli, Mangoni, Porciatti. Gli allenatori: Marco Natale, Massimo Bezzini, Sandro Giomi.

Add Comment