Domenica Fano-Rugby Gubbio

2′ dire lettura
Fano 08/04/2022 – Sarà il duello con il Gubbio Rugby, domenica 10 aprile, alle 15:30 al “Falcone-Borsellino”, e inaugurerà la volta dell’Essepigi Fano Rugby nella II^ Fase Interregionale Promozione di serie C.

In Umbria finì 16-15 per gli eugubini, che inflissero la prima sconfitta stagionale a Gabriele Breccia e compagni. Innescarono anche una striscia negativa che i fanesi non sono ancora riusciti ad interrupte, complici il Covid e una sequela di disgrazie e disagi di gioco. Walter Colaia, come il resto dello staff tecnico, non è stato vicino a trasformarsi in un’opportunità che ha a che fare con costi difficili, accelerando il processo di inserimento in prima squadra della propria Under 19 e dimostrando qualsiasi giocatore nella routine non -abituale.

Sarà così puro nel match di ritorno con il Gubbio, nota finale di questo weekend al Fano Rugby. Il weekend della società del presidente Giorgio Brunacci scatterà domani, sabato 9 aprile, con l’attesissimo Open Day Nazionale di Minirugby che a Fano è griffato Techfem ed è coordinato da Jacopo Barattini. Alla “Falcone-Borsellino” se ha iniziato dai 16 ai 18 anni, il rugbista avrà la possibilità di portare un amico o un amico per divertirsi assieme in campo e conoscere questo meraviglioso sport.

Domenica regala il 10 il ricco programma in tinta rossoblù proporrà poi l’impegno dell’Under 15 di Alessandro Gasparini a Fabriano, mentre alle 11:30 il franchise API Under 17 (Fano, Falconara, Montecchio ed Urbino) prima di Ancona a Falconara per chiudere il giro di andata Quest’ultima formazione, occupata da Annunzio Subissati e Andrea Nucci, si riduce di 17-15 di 17-15 al vertice di Città di Castello. La sfida coi Centauri tifernati era cominciata col piede giusto, ma poi i ragazzi del Fano Rugby si sono ritrovati sotto 15-10 a metà del secondo tempo dopo essere stati in vantaggio 10-3 al finito del primo e c’è voluta una grande reazione ribaltare il risultato. Riposerà infine l’Under 13, che sabato scorso a Jesi a favore di un organico ridotto ha ulteriori dati segnale di crescita.

Add Comment