l’inaugurazione con il torneo di beach volley, paddle tennis e l’arrivo del ciclismo

Domenica 10 aprile alle ore 11 inaugurerà ufficialmente il nuovo Motovelodromo di Torino. La Più antica Architettura Sportiva del Piemonte, sin dagli anni 20 del 900, ospita in città alcuni tra i più grandi eventi di ciclismo, atletica leggera, calcio, rugby e football americano e quando fu inaugurata nel Maggio del 1920 ebe un importante circolo per la ripresa della Torino che fu stata flagellata dalla spagnola.

A causa della drammatica interruzione della situazione sociale dovuta alla pandemia, il Motovelodromo è nuovamente per i cittadini un nuovo spazio di aggregazione offrendo all’interno dei suoi 24.000 mq un’ampia programmazione sportiva e didattica.

Grazie ai lavori di ristrutturazione iniziati nell’ottobre 2021 il Motovelodromo di Torino, che ha ospitato anche le gare di Bartali e Coppi, oggi ha otto campi da padel, quattro da beach volley, coperti durante le fredde stagioni e all’aperto in estate, a pista di atletica, un pump track e la pista ciclabile che misura 393 metri e ha segnato la storia di questa struttura.

Motovelodromo di Torino: gli eventi dell’inaugurazione

Sabato 9 e domenica 10 aprile presso il Motovelodromo ci sarà l’inaugurazione della storica pista ciclabile completamente restaurata e del nuovo pump track. Il taglio del nastro della pista ciclabile storica domenica 10 aprile alle 11:00 alla presenza dell’autorità.

Domenica 1 maggio la terza prova del Gran Trofeo Gs Alpi accenderà via alle ore 8:00, mentre nel primo ore del pomeriggio se ci sarà una manifestazione collaterale che vedrà sfidarsi e orgogliosi dell’evento torinese.

Continuerò, Domenica, lì alle 12:30 al Motovelodromo accoglierà l’arrivo della Milano – Torino Fixed, la rivisitazione in versione a scatto fisso della corsa classica di bici più antica del mundo, un appuntamento annuale unico per il città di Milano e Torino.

L’inaugurazione e l’apertura del pump track è prevista per domenica 10 aprile alle ore 14:00.

Sabato pomeriggio la Città di Torino potrebbe riappropriarsi dello spazio della pista di atletica, grazie a tutti sono completamente gratuiti per bambini, ragazzi e adulti (iscrizione al portale; ragazzi e ragazzi 6-15 anni dai 16 ai 19; adulti e ragazzi dai 14 anni anni dal 19 al 21).

In contemporanea nelle stesse giornate, si svolgeranno i tornei di paddle e il torneo di beach volley. Per tutti i partecipanti sono previsti dei pacchi gara con maglietta, boraccia e sacchetto, intitolati al Motovelodromo. Per i vincitori di ogni sport e categoria: coppe e medaglie, oltre a buoni conto del valore fino a 500 euro da utilizzare negli store Kappa e Briko.

Il regolamento completo della manifestazione è disponibile sul sito.

Motovelodromo: l’attività ei corsi

L’attività sportiva proseguirà tutti i giorni di lunedì, con corsi e attività libere di padel e beach volley. Sempre per le stesse discipline sportive continueremo a collaborare con la scuola della Circoscrizione 7 e 8 di Torino, nella quale sono previsti 4 cicli con i maestri italiani e spagnoli del Motovelodromo, oltre a tutte le attività in palestra svolte nelle scuole.

La bella iniziativa ha portato al Motovelodromo la presenza di oltre 600 bambini e ragazzi delle scuole elementari, medie e superiori per provare durante l’orario scolastico paddle tennis e beach volley.

I corsi bici per bambini e ragazzi inizieranno nella settimana del 18 aprile e, grazie al progetto Briko4kids, i corsi saranno finalizzati all’avvicinamento di questi ultimi alla bici, in tutte le sue declinazioni: focus del progetto sarà lo svolgimento delle attività in luoghi sicuri e protetti all’interno del Motovelodromo e anche la sua pista ciclabile presente longo fiume.

Infine, sarà prevista una formazione specifica relativa alla sicurezza in bici.

Nelle due giornate di festa, sabato 9 e domenica 10 aprile, l’accesso sarà libero y consentito a tutti in tutte le aree. Le attività si svolgeranno dalle ore 9:00 alle ore 22:00, con orario specifico per la seconda dello sport scelto.

Add Comment