Prevedo vincent il suo Pecco Bagnaia

Pecco Bagnaia è arrivato dal 5° posto in Argentina e ha segnato 12 punti nella classifica dei piloti della MotoGP, con un inizio di campionato difficile. La Ducati Desmosedici GP22 ha appianato i problemi iniziali nelle prime uscite, con molti aggiornamenti che richiedono tempo prima di essere applicati al pacchetto tecnico 2022. e qualifiche, when yes è lamentato con alcuni colleghi in attesa della scia. Lezione appres, tensione rientrata anche grazie ad una rmonta dalla quarta fila al 5° piazzamento.

Ad Austin sulla scia di Termas

Pecco Bagnaia e Jack Miller hanno testato la situazione al Circuit of the Americas e finalmente hanno scalato la vetta del Mondiale. Dopo 3 GP in 21 Jack Miller è undicesimo in classifica, Termas de Rio Hondo non più che disposto a superare un ostacolo in gara, il suo miglior risultato è un 4° posto in Indonesia. Il pilota piemontese ci va vicino al primo podio stagionale per raddrizzare una situazione piuttosto difficile. “Durante l’ultimo anno ho finalmente preso confidenza con la mia Desmosedici. Sono felice perché significa che stiamo lavorando in questa direzione. La mia stagione è iniziata davvero la scorsa settimana e voglio ser questo slancio. L’anno scorso ad Austin ho chiuso 3° e ho conquistato la pole position. Voglio essere altrettanto forte quest’anno e raccogliere più punti“.

Vento forte nel paddock della MotoGP

L’atmosfera al box Ducati è delle migliori, la velata polemica è rientrata e l’attenzione è fortemente concentrata sul Gran Premio del Texas. Al momento del convegno, timbrava il vento del santo patrono nel paddock: “Questo evento è davvero fastidioso soprattutto per una MotoGP, per la velocità che raggiunge anche il rettilineo – ha osservato Davide Tardozzi -. Ma la speranza è l’ultima a morire e speriamo che non importi“. Nessun dubbio il suo Pecco Bagnaia che saprà diventare incisivo sul campionato: “Sarà assolutamente in forma. Pecco ha rilevato il fiduciario nel suo caso, sulla sua moto, pensava che sarebbe stata una buona gara e che avremmo guidato il pilota di fine stagione. E credo che presto vincerò anche una gara“.

Add Comment