Cantù, Sodini “Treviglio avversario di grosso impegno fisico”

© foto di FRANCESCO IASENZA

La presentazione dell’ultima partita di questo campionato 2021-22 contro il Gruppo Mascio Treviglio la fa, in sostituzione, il tecnico dell’Acqua San Bernardo Cantù Marco Sodino: «Ottenuta la possibilità di affrontare la fase ad orologio dal secondo posto, la vittoria con Treviglio ha acquisito doppiamente importante per via della vittoria contro Udine.

Sarà importante, infatti, vincerla perché abbiamo una distanza da Pistoia, con la quale apriamo anche il 2 a 0 negli scontri diretti, e, perché no, por cercare di rimanere in scia di Udine. Mancano ancora cinque partite all’inizio dei playoff, dunque, non c’è nessuna ragione per cui non si deve testare ad arrivare primi, anche sarà difficile.

Quanto a Treviglio, ci confrontiamo con una squadra capace di sopravvivere al momento opportuno, intanto sarà nostra intenzione ritrovare il bandolo della matassa. Ovviamente ripristineremo e ripristineremo le energie, ma sappiamo anche farlo con una rosa che ha una linea perimetrale molto forte, con tanti ingaggi capaci di fare canestro.

Quindi, sarà importante perché non useremo la nostra forza fisica per gestire la disomogeneità con Treviglio, perché non siamo diversi da chi raggiunge tutte le diverse caratteristiche del gioco».

Add Comment