dal 17° al 9°, che bella gara per Marco Bezzecchi!

Tra le tante storie della fine settemana in Argentina, vale la pena sottolineare quanto fatto da Marco Bezzecchi. Si tratta di un GP complesso con molta logistica e un tracciato tutto da scoprire, ma Domenica il rookie MotoGP è decisamente in evidenza. La sua è una gara combattuta in rmonta, con a referto la sua top ten dell’anno. Oltre ad aver chiuso vieni miglior novellino me Terza Migliore Ducati dopo Martin 2° e Bagnaia 6°. Davvero niente male considerando che andiamo solo al 3° round di questa lunga tappa 2022.

sabato complesso

Una bella settimana iniziata tante con difficoltà. Dai gufi in circuito alla lunga attesa, visto che Squadra Corse VR46 C’è uno squadrone che ha fatto crescere la propria moto e materiale fino all’ultimo, fine alla corsa contro il tempo in nocturna da part dei meccanici per mettere ai propri piloti di essere regolari al via. Scatta così il GP a Termas de Río Hondo, partendo da a sabato frenetico e non immune da intoppi. “Penso che la mia sia gara sia stata condizionata dalla caduta nelle FP2” Marco Bezzecchi ha ottenuto un GP concluso. “Per questo non sono riuscito ad entrere nel secondo trimestre.” Se mi fermo poi al primo turno di qualifiche, 17° in griglia di partenza. Più indietro di quanto si aspettasse, ma i punti se accendo domenica.

Super Rimonta

In gara quindi scatta molto indietro e si verifica improvvisamente un piccolo imprevisto. Rischia infatti un contatto con Oliveira, lungo finendo e ritrovandosi quasi in coda al gruppo. “Ho perso tutte le posizioni che avevo recuperato” ja detto Bezzecchi. Mamma A che ora inizia l’escalation?: in sigillo alla sua GP21 eccolo mantenere costantemente posizioni, lasciandosi alle spalle il compagno di box e l’ex leader iridato Bastianini. La sua corsa si chiude con una bella nona posizione. “Sono molto contento in sella, sono fatto bella figura con gli altri piloti Ducati” Ha sottolineato il #72. “My manca ancora qualcosa, serve tempo ed esperienza per capire questa moto. Ma il si sente sta migliorando. So che questo è l’inizio…

Foto: VR46 Racing Team

Add Comment