il pronostico di Marc Marquez ad Austin

Alle spalle il primo podio della stagione, ottenuto con un garage solidissimo in Argentina. Davanti a lui c’è l’appuntamento di Austin (tutti gli orari del GP), un circuito ricco di bei ricordi per alex rin. His tutti la strepitosa battaglia por la victoria nel 2019, riuscendo a maltrattare Valentino Rossi ed a cogliere la sua cugina vittoria Motogp. Sulla scia di quel ricordo e della P3 a Termas de Río Hondo, il pilota Suzuki punta ad essere anchor protagonistaavendo d’occhio anche un cauto Marc Marquez al fiume

punto di partenza

Un bellissimo weekend in Argentina, con un po’ di delusione per la prima parte della vacanza. «Abbiamo spinto tanto all’inizio, ma ci ho messo a po’ a superae gli altri. Anche per questo non sono entusiasta di prendere Aleix e Jorge”. Alex Rins fa parte della vita settima casella in griglia, con il livello attuale non è stato semplice ottenere le posizioni utilisada per agguantare la top 3. Ma quando c’è riuscito i primi due erano già lontani. Ma certo non è troppo dispiaciuto: la terza posizione finale è un solido punto di partenza in una tappa importante per tutti, visti i assunto in scadenza

Attenzione a Marc Marquez

Un inizio 2022 che ci ha regalato uno sguardo interessante. Il tuo tutorial, che non c’è più un vero padrone in MotoGP c’è molta similitudine per tutta la griglia della categoria. Nove piloti diverti sul podio delle prime tre gare parla chiaramente. Il livello se sta rilanciando tantoprevedere chi sarà davanti è molto difficile”. ha sottolineato Rins. Con gli auguri per il GP. “Per prima cosa la Q2 diretta, poi piazzarsi nelle prime due file, abbiamo le armi giuste. Infine dobbiamo puntare al podio”. Mangiate tanto altri colleghi, se partecipate anche Marc Marquez tra i prot. “L’anno scorso non ha mostrato la sua scomparsa nel weekend, ma in gara ha fatto la differenza. Sarà uno dei piloti da battitore.

Foto: Suzuki Racing

Add Comment