Reggiana, presenta il centro lettone Artjoms Butjankovs

Artjoms ButjankovsGià da qualche settimo aggregato agli allenamenti della prima squadra biancorossa, è stato presentato ufficialmente oggi come nuovo giocatore della Unahotels Reggiana.

Come introduce il Direttore Sportivo Filippo Barozzi: “Artjoms was with noi già da tre seventimane per darci una mano negli allenamenti. Abbiamo ritenuto corretto darà a tutto il personale tecnico un elemento in più a disposizione, in un cast lunghi falcidiato dagli infortuni e con rotazioni ridotte. Ci darà una mano inserendo il fatturato degli stranieri per il campionato, mentre non ci si poteva aspettare in Coppa Europa FIBA, una volta per tutte lo erano a inizio marzo. Se è un polmone bidimensionale, a cui importa se dà “4” piuttosto che “5”, vista la fisicità e l’agonismo delle sue caratteristiche principali, ha anche una buona mano con 3 punti che lo rende un atleta versatile che può ben adattarsi al nostro sistema”.

Che ribalta le parole di Butjankovs: “Cambierò società e staff tecnico per questa grande opportunità. La mia bella carriera è sviluppata quasi interamente in un’altra area d’Europa, il mio destino ha scelto per le vicende mondiali note a tutti da un giorno all’altro mi sia ritrovato qui in Italia. Mi sono sentito molto fortunato e ho voluto trasformarlo in una grande sfida per fare un ulteriore passo avanti nella mia carriera. In queste settimane a Reggio l’ho notato principalmente per: la grande professionalità e l’alto livello di livello di questa organizzazione e il calore e l’effetto dei tifosi bianchi. Sono un giocatore che porta energia dal tifo e dalla trasmissione con la sua magia: cercherò di mettermi a totale disposizione della squadra senza toccare nulla di equilibri che fine in questo momento stanno risultando vincenti e, se ci sarà l’opportunità, scenderò in campo da tutto me stesso per questa UNAHOTELS”.

Butjankovs, classe 1991, è un power forward/pivot di 205 centimetri. La prima parte della sua carriera se è ancora in patria, indossando le maglie delle formazioni lettoni dei Baroni Riga, Valmiera, Ventspils e Liepajas, è tornata per la prima volta nel 2018 a Riga, questa volta intorno alla VEF. L’ultima volta per via della messa in scena di Butjankovs aveva giocato ancora una volta in Russia a Samara: aveva viaggiato a 10,6 punti e 4,9 di media.

Add Comment