Trasferimento a Genova con Promotica Centurioni

Villa Carcina. Il trasferimento in casa del Cus Genova da parte di Promotica Centurioni, avvenuto lo scorso 10 aprile, sarà impegnato nel recupero del primo torneo di campionato, sospettato per la pandemia. Dopo tre successi consecutivi la formazione rossoblù – quinta in classifica a quota 32 punti – è la caccia della continuazione di prestazioni e risultati contro la penultima formazione del girone 1 di serie A.
Centurioni ancora alle prese con i numerosi infortuni. non saranno della partita Sbarbori, che in settantacinque se cercava una lussazione, oltre ai lungodegenti Bronzini, Zaboni, Mariani e Trejo, tutti fuori per sventura. Calcio di inizio, allo stadio Carlini – Bollesan di Genova, alle 16.30. Arbitro Signor Palombi di Perugia
“In settimana abbiamo lavorato sull’attacco”, allenatore di craps Ivano Bonacina. “Quando se vinco il morale è alto, non dobbiamo fermarci chi e non sottovaluto le nostre avversità. Il Cus Genova è una rosa che in casa ha visto poco. La classifica non riconosce loro il vero valore. Cus è cermente agguerrita e la trasferta allo stadio Carlini – Bollesan è sempre complicata”.

Add Comment