Zebre travolte a Glasgow, Warriors scatenati

Partita complicata in Scozia: finisce 40-12 con un super Matthews, ma gli emiliani solo la disfazione delle mete di Fusco e Andreani

Ko lordo per le zebra di parma nella quindicesima giornata dell’Campionato Unito di rugby. io guerrieri di Glasgowinfatti, dominante in Scozia e travolgono 40-12 gli emiliani, sempre più in classifica. Allo Scotstoun Stadium, decisivo nelle cinque trasformazioni di Thompson ma, scatenato, lo mise in uno scatenato Matthews, eletto Mv soprattuttop del match: inutili quelle di Fusco prima dell’intervallo e Andreani nel finale per gli ospiti.

Ennesima serata da dimenticare per le Zebre Parma. Nel quindicesimo anno dello United Rugby Championship, infatti, gli emiliani incassano un brutto ko: finisce 40-12 per i Glasgow Warriors, che hanno dominato nel lungo e nel lungo tra le mura amiciche contro il fanalino di coda della classifica. Allo Scotstoun Stadium, la partita è subito in salita por gli ospiti: gli scozzesi, infatti, sfondano con la dirompenza delle mischie e, poco dopo metà gara, sono già sul 21-0. Il primo gol è rappresentato da una scena di Johnny Matthews, che è riuscito ad avviare la ripresa ne trova altre due e diventa Mvp indiscusso della partita. Oltre al resto, c’erano cinque trasformazioni nelle sue sei di Ross Thompson e alternativamente inserite da Kebble, Wilson e Dobie. Poche soddisfazioni per gli emiliani: per questo sono stato messo al primo posto nell’intervallo da Alessandro Fusco e nel finale da Luca Andreani, appena entrato, con l’ultimo cambio di partitura affidato alla trasformazione di Antonio Rizzi. Con il finale di 40-12, arriva la tredicesima sconfitta in altrettante partite per le Zebre, sempre più ultime.

Add Comment