a Singapore se rivedono Nuova Zelanda e Fiji – OA Sport

Quinta tappa delle World Series di rugby a sette a Singaporee infine il torneo vede al via tutte le nazionali più forti, con la Nuova Zelanda all’esordio quest’anno, mentre dopo aver saltato Siviglia si rivedono alche le Fiji.

così nella gruppo A Un po’ a sorpresa per il Sud Africa, dominatore dei primi quattro tempi, si deve accontentare del secondo posto alle spalle degli Usa, mentre io venivo da Kenya e Canada. Nella Gruppo BInvece, maggior saldo, con l’Australia che chiude imbattuta, lo precede Samoa, mentre sorpresa resta fuori dai quarti di finale l’Inghilterra, eliminata come la Spagna.

Nella piscina cInvece, tre su tre por la Nuova Zelanda, che così si presenta già alla grande nel torneo, mentre alle sue spalle si piazza l’Argentina, con Scozia e Galles elimina. Infine, il girone più complesso, la gruppo D, che ha visto bene all’ultima tre squadre giocarsi l’accesso ai quarti di finale. Alla fine Fiji, Irlanda e Francia chiudono tutte con 2 vittorie e una sconfitta, ma la differenza punti condanno i transalpini, eliminati insieme al Giappone.

Singapore 7s maschile – prima giornata

Francia-Giappone 36-14
Irlanda-Fiji 21-12
Scozia Galles 26-24
Argentina-Nuova Zelanda 10-12
Inghilterra-Spagna 19-14
Australia-Samoa 26-17
Stati Uniti-Kenya 12-10
Sud Africa-Canada 31-5
Francia-Fiji 19-26
Irlanda-Giappone 38-7
Scozia-Nuova Zelanda 7-19
Argentina-Galles 24-7
Inghilterra-Samoa 5-31
Australia-Spagna 28-12
Stati Uniti-Canada 33-12
Sud Africa-Kenya 26-5
Giappone-Fiji 0-62
Irlanda-Francia 5-12
Galles-Nuova Zelanda 5-43
Argentina-Scozia 29-14
Spagna-Samoa 14-26
Australia-Inghilterra 40-0
Kenya-Canada 24-7
Sud Africa-USA 7-12

Singapore 7s maschile – quarti di finale

Australia-Argentina
Figi-Sud Africa
Nuova Zelanda-Samoa
USA-Irlanda

Foto: Mike Lee – Foto KLC per World Rugby

Add Comment