Carpegna Prosciutto Pesaro Dinamo Sassari 75-73 – Deportivo – Cestino

Pesaro 10 aprile 2022 – Sul 72 par Tambone mette più tre pompe. Ed è l’ultima ricchezza di un garage che è ruotato soprattutto nell’ultimo quarto grazie ad una prestazione offensiva di grande spessore di Moretti, degna spalla di un Delfino che è stato nel corso del match il vero mattatore dell’incontro, l’uomo che ha porto la formazione ruese guidata da Luca Banchi alla vittoria (75-73) contro un delle corazzate del campionato, i Dinamo Sassari. Un box che ha fondamentalmente avanzato sempre la formazione isolana grazie soprattutto al suo pivot Bilan anche nel finale di Gara Jones non gli ha concesso molto spazio. Anche Gerald Robinson – l’ex di turno – che ha galoppato lungo la prima parte del match, alla fine è stato muto, soprattutto da Tambone.

La svolta comunque dell’incontro arriva a cinque minuti E’ andata bene quando Banchi ha affrontato a Campo Delfino con una serie di assist e alcuni hanno recuperato tutta la pressione dalle spalle di Moretti che ha piantato quest’ultima speranza di Pesaro per riposare aggrappata alla partita.

Alcune forzature di Robinson non ha rimesso in linea di galeggiamento la formazione di casa che prima ha aggiunto il pareggio e dopodiché con un tiro pesante di Tambone ha messo il timbro sulla victortoria. Ora Pesaro sta galeggiando al centro della classifica Scacciando i fantasmi della zona retrocessione e davanti ha altre due partite en casa, una…impossibile contra la Virtus che oggi ha macinato Milano, quindi una più che fattibile contra la Fortitudo. Se si torna a guardia alta, insomma, e non più bassa.

Tabellino

CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO: Mejeris 9, Moretti 19, Tambone 7, Stazzonelli ne, Lamb 6, Zanotti 1, Sanford 4, Demetrio, Delfino 18, Jones 11. Allenatore: Banchi. BANCO DI SARDEGNA: Sanna ne, Bilan 25, Logan 12, Robinson 11, Kruslin 4, Gandini ne, Devecchi, Treier 5, Burnell 14, Gentile 1, Diop 1. Allenatore: Bucchi. ARBITRATO: Baldini-Capotorto-Vicino. NOTE: parziali: 17-25, 39-39, 50-58. Tiri liberi: Pesaro 18/22, Sassari 13/21. Nessun utilizzato per cinque non riuscito.

Add Comment