La Germani soffre, lotta e vince. Battuta Napoli 68-70

Non se i germani si fermassero, nemmeno davanti alle difficoltà. all’ONU PalaBarbuto infuocato, gli uomini di trainer Alessandro Magro centro la quattordicesima vittoria della stagione consecutiva. Una gara che ha visto Brescia accendere all’improvviso in mano i redini del gioco, ma dopo 15 minuti perfetti ecco la reazione furiosa dei partenopei che hanno frantumato il +18 raggiunto da Moss e compagno dove nella serata della valle è stato ingabbiato dal tricheco difensivo dei partenopei c’è voluto il sacrificio del collettivo. A decidere il match una stoppata di Kenny Gabriel a due secondi dalla sirena che ha regalato alla trentina di tifosi scesi all’ombra del Vesuvio l’ennesima gioia della stagione. Era la partita dei tanti ex, ci ha pensato Andrea Zerini A mettere paura alla Germani, Vitali ha usato solo a metà partita ma senza acuti. Entra in campo un trio di Eric Lombardi mentre Leonardo Totè ha bisogno di un minuto in campo. Assenso dell’ONU Buscaglia, allenatore d’attacco influenzale. Il Brescia continua così la sua incredibile marcia, con una vittoria sia morbida che importante.

Il tavolo delle feste:

Napoli 68

Brescia 70

CESTO GEVI NAPOLI: Uglietti 6, Ricco 11, Parchi 11, Zerini 8, McDuffie 6, Lombardi 3, Velicka 6, Gudaitis 8, Vitali 2, Marini 7, Sinagra ne, Totè ne Allenatore Francesco Cavaliere

PALLACNESTRO BRESCIA TEDESCHI: Mitrou-Long 11, Della Valle 9, Petrucelli 11, Gabriel 7, Burns 8, Eboua 5, Moss 6, Laquintana 3, Moore 10, Parrillo, Djiya e Allenatore Alessandro Magro

ARBITRATO: Tolga Sahin di Messina, Andrea Bongiorni di Pisa e Giacomo Dori di Mirano (VE)

NOTA: Parziali: 11-26, 29-38, 55-56. Scadenza Tiri: 17/37 Napoli, 18/34 Brescia. Tiri da tre: 21/5 Napoli, 28/7 Brescia. Tiri liberi: 31/19 Napoli, 15/13 Brescia. Rimbalzi: 43(15 in attacco) Napoli, 34(10 in attacco) Brescia. Presenze: 11 Napoli, 11 Brescia. Palle recupera: 9 Napoli, 8 Brescia. Palle perse: 16 Napoli, 15 Brescia. Falli commessi: 19 Napoli, 26 Brescia. Falli subiti: 26 Napoli, 19 Brescia. Giocatori usciti con 5 errori: Petrucelli al 38’31”.

I quintetto iniziale:
NAPOLI: Ugletti, Ricco, Parchi, Zerini, McDuffie. Allenatore Francesco Cavaliere
BRESCIA: Mitrou-Long, Della Valle, Petrucelli, Gabriel, Burns. Allenatore Alessandro Magro

Quarto periodo:
Se vuoi dissentire, il Napoli ha dovuto provarci. Firmerò la quattordicesima vittoria consecutiva è la stoppata di Kenny Gabriel!
Partita a scacchi, time out Napoli
Fuori il secondo 68-70
Fallimento sistematico del Napoli, svincolato da Mitrou-Long: segna il primo
Questa volta è Alessandro Magro chiamato time out nel finale punto per punto con 25″ di cronometro
Ricco con il corridore 68-69
Il Napoli chiama time out con 33″ da giocare
Della Valle a sfoderare tutta l’esperienza. Fallimento Zerini, liberi: dovuto 66-69
40′ Ricco di revival 66-67
Mitrou-Long con una sanguinosa palla persiana
Altro fallimento non fischiato su Della Valle, Petrucelli nella lotta viene punito con il fischio. Quinto fallimento personale. Parcheggia dalla lunetta da solo con il secondo 64-67
39′ Arrivano altri fischi molto dubbi controlla i Germani
Marini dopo tre rimbalzi offensivi del Napoli secondo 63-67
38′ Mitrou-Long con l’errore, il Brescia torna a soffrire
Errore per Delle Valle, la bresciana difende a fermare Parks con un errore: libero bersaglio 61-67
Burns perde palla, Parks lo imita
37′ Ritorno in campo Marchesino
Laquintana con una grande giocata offensiva costringe Velicka al fallimento in attacco, ho Germani
Assist di Naz, Gabriel capitalizza un canestro importantissimo 59-67
36′ Laquintana stoppato da Zerini, Parques riavvicina Napoli 59-65
Tocca a Marini in lunetta (errore insistente), zero è dovuto
35′ La pressione di Petrucelli è cara. McDuffie dalla lunetta porta il puneggio sul 57-65
34′ La Germani lotta e recupera un’altra palla
Petrucelli è un gladiatore, palla rubata, via campo aperto per il “lepre” Lee Moore che segna 56-65
La quintana con gli interessi, assistenza di Moore che segna 56-63
33′ La quintana con un’altra palla persa scivolando sugli adesivi
Brescia recupera palla ma non ne approfitta
32′ Petrucelli con la specialità della casa. Rapine e scappa 56-61
Magia di Tommaso Laquintana con la tripla dall’angolo allo scadere dei 24″. 5-59
31′ Se vince con Gudaitis da solo nella lunetta: pareggio a quota 56

Terzo periodo:
In lunetta se hai Gudaitis: dovuto 55-56
Laquintana con troppa fretta, Napoli andrà in lunetta a tempo scaduto per il fall di Burns a rimbalzo
30′ Velicka nella lunetta, buon assolo nel secondo 53-56
eccolo! Kenny Gabriel, tripla 52-56
Sì blocco Gabriel 52-53
29′ Brescia continua a sbagliare, Gudaitis al cronometro firma fermo il primo vantaggio Napoli 52-51
Tutto da lotteria
Parchi in lunetta pareggia a pagamento 51
Anchor Rich 50-51
28′ Mitrou-Long bene sullo sfondo 47-51
Ricco con il primo punto del match 47-49
27′ Muschio! A togliere le castagne dal fuoco 44-49
Se torna al giocare, Eboua si fa stoppare da Zerini, Parks segna il 44-46
Time out chiamato dagli arbitrari per risolvere il problema
Continuano i problemi al tavolo. Gioco femro per il secondo turno nel terzo periodo di gioco
Ancora Zérini 42-46
25′ Brucia al secondo tentativo 40-46
Doppio errore dall’arco per la Germani, Zerini la punisce 40-44
24′ Della Valle di puro classe 38-44
Parques da sotto 38-42
Petrucelli a suonare la carica 36-42
23′ Zerini si riavvicina Napoli 36-40
22′ Marini regala lontano 34-40
Petrucelli fermato da Zerini con il fallimento, svincolato bersaglio 31-40
21′ Napoli caricato su Bersalio 31-38

Secondo periodo:
Canestro bravo, tutti al riposo sul 29-38
Tocca Vincente la sua sirena di Moore, se partecipo alla conferma dall’istante replay
Pasticcia bresciana in attacco, Moore dà la dovuta liberia McDuffie. Uno la sua scadenza 29-36
20′ Della Valle a guadagnarsi due liberi, errore sul primo, a bersaglio il secondo 28-36
McDuffie in lunetta non sbaglia 28-35
Amedeo! Potenza 26-35
19′ Vitali regala la media di 26-33
Mitrou-Long trova il ruling, release importantissimi che chiudono il parziale partenopeo 24-33
18′ Mitrou-Long esce con il pallone in mano dal campo, altro palla persiano
Passi di Petrucelli, un’altra palla persiana
magra chiama time out
16′ Black out di Germani. Napoli non omologato e accorcia sul 24-31
Parziale di 9-0 firmato Velicka 22-31
15′ Uglietti ancora Bersaglio 19-31
Lean rimette in campo Della Valle e Mitrou-Long
Altra palla persa per Brescia con la violazione dei 24 secondi
Time out Germani
14′ Uglietti punisce gli errori Bresciani in contropiede 17-31
Parchi Napoli sblocca 15-31
Napoli se si rifugia in un time out
13′ Brescia allunga con il capitano! Moss crew per il 13-31
12′ Moore in versione anni ’80, piazzato dalla media 13-28
11′ Se strappi con Gudaitis nella lunetta. Questa volta è preciso 13-26

Primo periodo:
Gudaitis sul ferro, se vai a primo riposo sul 26-11
Lee Moore, vieni un razzo 11-26
Ancora fermo cronometro, Gudaitis in lunetta, ancora uno suo dovuto 11-24
10′ Ancora un positivo Eboua. Liberi al bersaglio 10-24
9′ Brucia ancora Bersaglio, ma che giocata Laquintana! 10-22
Bravo Ebou! Rimbalzo offensivo, canestro e improvviso fallimento. Gioco da tre punti chiuso 10-20
Guadaitis a fermo segna cronometro solo il primo 10-17
Time out Napoli
8′ Ancora Naz! Un’altra tripla 9-17
Mitrou-Long risposta immediata 9-14
7′ Lombardi regala lontano 9-11
Brescia spreca tre occasioni in attacco
6′ Viaggio in lunetta di Petrucelli: precisi 6-11
5′ Ancora Burns, assistito da Naz 6-9
Zerini a correggere sul rimbalzo 6-7
4′ Pick and roll centrale: Della Valle-Burns. Schiacciata 4-7
Primo beri del match: Parks fa due su due 4-5
3′ Petrucelli con furto Della Valle che risparmia 2-5
2′ Uglietti avanti 2-3
1′ Se si parte con la tripla 0-3 di John Petrucelli