Sainz: “Avrei potuto lottare per la vittoria” – News

L’Australia regala da dimenticare di Carlos Sainz. Il suo GP dura appena 3 tour, complice così bello accumulare in tutto il weekend.

nona festa per la qualificata di sabato, quello che ha visto Spagnolo fallire il piano rmonta All’improvviso A causa di un Partanza non perfettaa (colpa del cambio di volante, Sainz spiegherà perché) e delle gomme dure fredde, Sainz si è ritrovato di colpo in 14a posizione. Ha provato a sforzarsi di salire, ma con la gomma non in temperatura, ha oscillato la staccata alla curva 9, finendo la sua garanzia tramite la perdita.

Cosa ha detto Sainz

“Avevamo un problema diverso al volante, simile a quello che ho avuto sabato, erano alcuni tasti che non funzionavano – ha deciso – Abbiamo dovuto cambiarlo un minuto prima della partenza e mi sono trovato con una configurazione corretta al volante con le impostazioni sbagliate di coppia, potenza e anti-stallo. Era finito in coda e nei primi giri ho forzato per recuperare, ma ho sbagliato perché le gomme non chiaramente in temperatura. Sarei dovuto essere più paziente. Quindi non è stato per niente un buon fine settimana per me. Non siamo stati perfetti come teame dobbiamo analizzare cosa è andato storto per uscirne più forti. Nonostante tutto, con questa macchina, potrei finire tra.i primi 4 con una buona rmonta. Senza i problemi di ieri avrei lottato per la vittoria. Tornerò a casa con 0 punti ed è frustrante”.

Mondiale F1, la classifica piloti

salva anche tu

Formula 1

GP Australia, gli spicca dalla gara

Add Comment