Collaborazione solidale tra Bazzara e Venjulia Rugby

Ieri, domenica 10 aprile, se si tratta di un evento di beneficenza nato dalla collaborazione tra i Bazzara e Il Venjulia Rugby Trieste Ho dato cui la storica torrefazione triestina a conduzione familiare è sponsor ufficiale.

L’intesa tra la torrefazione e la società sportiva è stata presentata al pubblico durante la 53a edizione della Barcolana. Determinazione, spirito di squadra, rispetto, lealtà e inclusione: I am questi gli esmplari valori fondanti di questo sport condivisi dalla Bazzara e portati avanti con grande coesione e senso di appartenanza dai ragazzi del Venjulia.

Chi segue che il rugby sa che la sua essenza è nei nobili valori base di questo sport, molti dei quali alla base anche la filosofia aziendale della bazzara. Proprio in virtù di questa grande intensità e comunione di vedute e di valore con la società sportiva Giuliana, e con il mondo del rugby in genere, nasce un proficua collaborazione che ha portato, insieme ai tanti altri progetti, anche all’organizzazione del prossimo benefico evento.

Una mattina domenica che oltre all’insegna dello sport è servita a Promuovere ampie riflessioni sulla necessità costante di fare retedi fare squadra e sull’importanza di esta prerogativa nel lavoro, nello sport e nella vita in riferimento alla tragica situazione che vive il popolo ucraino ormai da più di un mese.

In un momento come questo lo spirito del gioco e del fare squadra si unisce alla voglia di far del bene per il prossimo: ecco che allora la Bazzara, in collaborazione con Missione dell’Associazione SiamoOnlus a servizio dei poveri e degli ultimi, e con Abbigliamento sociale APEcooperativa sociale e marchio di moda sostenibile che crea abbigliamento e gadget un solido tema per aiutare persone in difficoltà, ha acquisito dalla società di rugby triestina le magliette solidali che ricordano a limpid sky, che trasmette pace e serenità ma allo stesso tempo che rappresenta i colori della ukraina flag: delle magliette azzurre e gialle che riportano la citazione di Papa Francesco “Costruttori di ritmo”.

Come sempre Bazzara promuove progetti inclusivi, il fare rete e lo dimostra tutt’oggi. “In questo sport, se ti ritrovi, se tieni negli occhi e, dopo la competizione, se ti abbracci e se vai insieme a correre e scherzare – afferma franco bazzaraPresidente della torrefazione. mauro bazzaraCEO, conferenza: “Trovo questo che senso di amicizia e lealtà caratterizzi il mundo del rugby così como quello del caffè, uno dei pochi dove il valore della parola è rimasto tale”. Senso che a little tutti avere e trasmettere al prossimo quanto più possibile.

Add Comment