F1: Imola, l’8 aprile in vendita pure biglietti prato e circolare – News

Una grande novità attesa per gli appassionati di motori che non vogliono perdere la possibilità di assistere in diretta al Rolex Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna di Formula 1, in programma dal 22 al 24 aprile all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari : Automobile Club d’Italia e Formula Imola hanno preso atto che dalle ore 12 di venerdì 8 aprile aprirà la vendita dei biglietti per i set Prato (Rivazza e Tosa) e Circolare. I biglietti saranno disponibili sia sulla piattaforma online Ticketone.it che in tutti i punti vendita Ticketone presenti sul territorio nazionale. Oltre a questa nuova tipologia, saranno messi in vendita al pubblico anche i restanti posti disponibili riguardanti le tribune precedence già aperte. “Infine, se riprendessi a respirare, sarebbe frizzantino, forte e coinvolto, che da soli e grandi eventi oserebbero – ha detto Marco Ferrari, responsabile della Direzione Centrale per lo Sport ACI – Questa dell’apertura della vendita dei biglietti Prato ( Rivazza e Tosa) e Circolare è un ulteriore passo nella lunga strada che sta attraversando proprio il Rolex Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna di Formula 1. Il primo numero della vendita e il grande entusiasmo che circonda poter finalmente godere Direttamente dalla sua gente e da chi lo riceve da tutto il mondo, si preannuncia un grande successo. , l’Italia dei motori renderà presto indimenticabile questo grande evento”.
“Sono sicuro – ha aggiunto Pietro Benvenuti, direttore dell’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari – che questa notizia farà piacere ai tantissimi appassionati che non sono stati riusciti a trovare i biglietti a causa delle limitazioni della posti disponibilità alle normative anti-Covid. Dopo due edizioni nelle quali abbiamo dovuto fare ameno degli spettatori, sarà una grandissima emozione tribune e colline dell’autodromo Penso e rito che questa ulteriore apertura della portineria a quel numero di 80.000 persone che io auspicavo”.

RIPRODUZIONE PRENOTAZIONE © Copyright ANSA

Add Comment