Guerra Russia-Ucraina, la Guardia di Finanza blocca beni regala 105 milioni di euro al pilota di Formula 1 Mazepin e al padre

Il Guardia di finanza hai scelto un provvedimento di congelamento di benidel valore che ho dato 105 milioni di eurooh danni dire Nikita Dmitrievich MazepinPilota di Formula 1 e suo padre Dmitri Arkadyevich Mazepinvicino di Vladimir Putin e azionista di maggioranza di un impero petrolchimico. Il provvedimento è uno degli effetti della sanzioni imposta dall’Unione europea nei confronti di cittadini russi.

Il provvedimento disciplina a completo immobile ad uso residenziale porticatonella provincia di olibiache secondo gli accertamenti è intestato ad una società mat ricoducibile al dovuto. Il 5 marzo scorso, alla luce della risposta Europea all’invasione dell’Ucraina, la squadra americana Haas aveva interrotto il rapporto con il 23enne Mazepin.

A disciplinare la materia del “congelamento” della crescita economica è il decreto legislativo 22 giugno 2007numero 109. Il marzo scorso sono scattati i primi provvedimenti italiani con cui è stata stretta la tricheco intorno agli uomini finiti nella lista nera dell’Ue: oligarca me magnate russi legati a doppio filo a Vladimir Putin.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo supporto ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di alta qualità e aperto a te, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche il tuo Supporter

grazie,
Pietro Gomez

ilFattoquotidiano.it

sostenere

pagamento disponibile

Articolo precedente

F1, in Australia vola Leclerc. Una risposta a chi criticava il suo arrivo in Ferrari

Seguente

articolo successivo

Il pilota russo si scusa il saluto il saluto: “I will colpirmi il petto in segno di thanksine, mi avevano detto che in Italia si fa così”

Seguente

Add Comment