Nutribullet Treviso, Nicola “Possiamo giocarcela con chiunque”

Domenica, mercoledì 13 aprile, TVB ripropone il recupero dell’infrasettimanale della 16° giornata contro il Banco di Sardegna Sassari al PalaSerradimigni. Il Cestino Nutribullet Treviso Dopo la bella vittoria di domenica a Varese è rimasta in Lombardia e oggi il seguito biancazzurra è partita da Bergamo alla volta della Sardegna al grande completo.

All’andata Sassari ha sconfitto il Palaverde 64-71. Nella classifica della vittoria di Varese, la squadra di coach Nicola era al 13° posto in convivenza con il Gevi Napoli con 20 punti, mentre il Banco di Sardegna era 6° con 24 punti dopo l’ultima partita 75-73 in campo di Pesaro nella ultima giornata. L’ex in campo è David Logan, nelle tre precedenti stagioni a Treviso prima del ritorno quest’anno a Sassari.

Arbitro: Lo Guzzo, Bettini e Pepponi. Media: direttamente sul web streaming (online) su www.discoveryplus.it, aggiungendo e intervenendo post sulla tua pagina Facebook Treviso Basket. Frode Marcello Nicolaun bilancio sulla settimana prima di lavoro, si conclude con la bella vittoria di Varese.

– Il bilancio della prima settimana di lavoro è per me molto positivo, proprio per la disponibilità dei giocatori che mi hanno dato energia e la voce di reagire, cioè se ci siamo fatti vedere sul campo della Dominica e ci ha portato a farcela bene in questa prima parte del suo campo difficile viene quello di Varese. Questa è la linea e la strada che seguirò.

Subito un’altra trasferta, avresti prefero a seventimana del enlenamenti oppure meglio return en campo sulla sull’entusiasmo dell’entusiasmo por la prima vittoria

– Il calendario è questo, non possiamo scegliere, quindi ci adeguiamo e dobbiamo solo focalizzarci su di noi e stare sul pezzo per svolgere il nostro compito

Il Sassari è una squadra molto fisica sotto canestro, diversa da Varese per caratteristiche, changerà di conseguenza anche il vostro gioco?

– Certamente lo squadrone sardo è molto vario come impianto tecnico-tattico rispetto a Varese, ma da part our focus deve essere quello di essere principalmente concentrati su di noi stessi e sul nostro gioco. Sappiamo quello che dobbiamo fare, l’obiettivo è anchor migliorare e aggiustare alcune sew, mail our thinking è di crescere nel nostro gioco, che possiamo giocare con chiunque sappia. Dobbiamo mettere in campo in primis questi concetti, al di là delle caratteristiche dell’avversaria.

Quali sono i maggiori pericoli della Dinamo Sassari?

– Sassari ha sicuramente un punto di forza nel suo gioco interno, se appoggia molto sui suoi lunghi infatti le situazioni post basso di Bilan e di Burnell sono molto pericolose, inoltre hanno tanti giocatori importanti da un tiratore come David Logan (ex di turno), un giocatore che sappiamo bene come si possa accendere in qualsiasi momento, e per un gioco di grande spessore come Robinson che gestisce il gioco e detta i ritmi.

Condizioni fisiche della squadra in vista del Sassari

– La squadra sta bien, la sfida di Varese non ha lasciato strascichi quindi per questa consecutiva trasferta abiamo la squadra del tutto e andiamo a Sassari por giocare un’altra buona partita.”

Add Comment