Da Monte Carlo: Parlano Jannik Sinner e Lorenzo Musetti (Video)

Tifosi di Lorenzo Musetti a Monte Carlo (Photo Getty Images)

lorenzo musetti : “Per ora è la migliore performance dell’anno. Quest’anno è iniziato un po’ così e così come se si dice in inglese (così così), è stato un po’ alto, il mio braccio ancora un po’ di costi, devo confermarlo giorno per giorno, ma sono vicino al riuscire ad essere maturo più nel campo. Sicuramente ciò che è successo a Marrakech mi ha fatto capire tante cose, cerco di migliorare sotto questo punto di vista. Il livello di gioco credo di possedere. Sono molto contento di essere alla terza curva e oggi è quasi una parte perfetta.
Sembra di essere in Italia: è bello giocare così di fronte a questo pubblico. Sono davvero molto felice Il rovescio lungolinea è stata la chiave. Sono calmo e sereno e questa è la cosa più importante. Domani con Schwartzman sarà un’altra battaglia.

È chiaro che è eccitante prendersi cura del pubblico a favore. Quella vittoria è stata certamente condivisa con il pubblico, i giochi insieme al pubblico. Sono davvero così felice di essere così tanto appassionati, che vengo a vedere il tennis, tanto bambino che mio diacono che sono il pappagallo preferito. Mi fanno capire perché io giochi a tennis, la missione di noi tennisti è far appassionare le personae, farle divertire. Credo che oggi io abbia fatto divertire cermente tanti italiani“.
Quella con Diego è stata la mia prima vittoria contro una top 10, conosco bien. L’altra volta la superficie era diversa, ora sarà sulla terra. È la tua superficie ma è anche la mia. Oggi sicuramente ho fatto vedere un buon tennis, sotto tanti punti di vista, cercherò di essere molto paziente come oggi, con l’atteggiamento giusto. Non dovrò mollare neanche a perché punto con lui sarà certamente una battaglia. Sono felice di essere al terzo turno e non vedo quanto tempo ci vorrà per giocare questa partita”.

jannik peccatore : “Contro Emil sono sempre partite toste, giochiamo in modo similitudine. Grazie al pubblico, che ha attraversato un momento difficile. Non sono soddisfatto del mio gioco, ci sono molti marginali di miglioramento, ma la estagione sulla terra rossa è appena iniziato. Domani sarò comunica un match tosto e spero di poter fare meglio di oggi”.

Add Comment