Moto3 Gp Austin (Usa) 2022: Vince Masià, Foggia 2° e leader Mondiale, 3° Migno HIGHLIGHTS

Tutto all’ultimo giro, anzi alla penultima curva. mignon di controllo agriturismoil duello che ha soggiogato il finale della gara della Moto 3, vissuta sul recupero dei due protagonisti più attesi, Foggia e Migno venuti fuori alla distanza, nella seconda metà della gara. Quattro giri palpitanti, Masia davanti, poi Migno, staccate profonde, un alternarsi di posizione, Masia e Migno davanti e dietro Foggia a scrollarsi di dosso Oncu e Sasaki (che sorpasso il giapponese ai danni del Romano, da applausi). Masià ha vinto l’Oscar per la sua staccata più decisa, ha tenuto dietro il romagnolo che ha tentato un ultimo attacco imparo il portale anche a Foggia per chiudere quindi al posto terzo. “Il mio sound era divertente – ha confessato Migno a brodo – è una grande battaglia e mi sono rinfrancato con Masià dopo il finale dell’Argentina” dove lui e lo spagnolo si fueno toccati finndo a terra.

Foggia 2° e nuovo leader del Mondiale

Certi duelli appianano ogni polemica, può tornare a casa anche soddisfatto Foggia che balza in testa al campionato con un vantaggio di 16 punti sul suo Garcia, autoeliminatosi a tre giri dal finisce con una caduta che lo allontana dalla vetta della classifica. “Ho capito che Garcia era scaduto – Foggia ha raccontato – ma mi sono detto ‘andiamo… Due secondi posti e una vittoria nelle ultime gare sono un bel risultato”. Forse un po’ di rimpianto potrebbe avere Migno uscito al terzo posto in campionato con due zeri (Argentina e Indonesia) che tanto hanno pesato. Nemmeno i primi dieci anni fa Riccardo Rossi, nono, mentre Stefano Nepa ha lasciato il tredicesimo posto.

Add Comment