ROUBAIX 2022. 30 I SETTORI DI PAVE’, ASSEGNATE LE STELLE…

Dopo l’ultima ricognizione del percorso da parte del direttore di gara della Parigi-Roubaix Thierry Gouvenou e della Parigi-Roubaix Femmes con Zwift Franck, gli organizzatori hanno valutato la difficoltà dei settori di pavé in base alla loro lunghezza, alle irregolarità delle pietre, alle condizioni generali dei settori e alla loro posizione. La Trouée d’Arenberg (n. 19), Mons-en-Pévèle (n. 11) e il Carrefour de l’Arbre (n. 4) rimangono gli unici settori con una valutazione a cinque stelle.

Gli astronomi si trovano di solito con gli occhi rivolti al cielo e con la testa tra le nuvole. Al contrario, coloro che esaminano i settori di pavé della Parigi-Roubaix alla ricerca di luoghi in cui le ruote dei ciclisti potrebbero rimare bloccate nel fango, tendine per non averlo al sicuro a terra. Il conto alla rovescia finale por la Regina delle Classiche vede una processione di squadre immergersi nell’atmosfera e fare le loro rcognizioni.

Quest’anno, gli organizzatori si sono limitati e cambiano poco il percorso, soprattutto nei primi settori da affronare: il settore Vertain (n. 26) viene riproposto nella sua versione lunga, così come il più facile settore Saulzoir (n. 24), nel quale gli studenti del Liceo Orticolo Raismes hanno affinato le parrot sull’arte della pavimentazione. Ci sono 94 in totale le stelle assegnate tra la partenza e il velodromo, una in meno rispetto alle 95 dello scorso autunno. Tale cambiamento è dovuto al recente rinnovamento del settore Hem (n. 2) che ha perso una stella.

Il percorso della Parigi-Roubaix Femmes avec Zwift è stato invece allungato decina di chilometri seguito dall’aggiunta di un giro extra del circuito dopo la partenza a Denain. Tratti in pavé, però, rimango invariati, con 29.2 km distribuiti i suoi 17 settori. Il viaggio femminile sarà uguale a quello degli ultimi 85 km di viaggio, dalle campagne di Hornaing a Wandignies, che la britannica Lizzie Deignan ha utilizzato quest’anno come trampolino di lancio per la sua cavalcata vittoriosa in solitaria.

I 30 set di pavé della Parisi-Roubaix

30 : Da Troisvilles a Inchy (km 96,3 – 2,2 km) ***

29 : Da Viesly a Quiévy (km 102,8 – 1,8 km) ***

28 : da Quiévy a Saint-Python (km 105,4 – 3,7 km) ****

27: Saint-Python (km 110,1 – 1,5 km)**

26 : Da Vertain a Saint-Martin-sur-Écaillon (km 117,9 – 2,3 km) ***

25: Haussy (123,7 km – 0,8 km)**

24: Da Saulzoir a Verchain-Maugré (km 130,6 – 1,2 km) **

23 : Da Verchain-Maugré a Quérénaing (km 134,9 – 1,6 km) ***

22 : da Quérénaing a Maing (km 137,6 – 2,5 km) ***

21 : Da Maing a Monchaux-sur-Ecaillon (km 140,7 – 1,6 km) ***

20: Haveluy a Wallers (km 153,7 – 2,5 km)

19 : Trouée d’Arenberg (km 161,9 – 2,3 km) *****

18 : Da Wallers a Hélesmes (km 167,9 – 1,6 km) ***

17 : Da Hornaing a Wandignies (km 174,7 – 3,7 km) **** (primo settore di Parigi-Roubaix Femmes con Zwift)

16 : Warlaing a Briillon (km 182,2 – 2,4 km) ***

15 : Da Tilloy a Sars-et-Rosières (km 185,6 – 2,4 km) ****

14 : Beuvry-la-Forêt a Orchies (km 192 – 1.4 km) ***

13 : Orchidee (km 197 – 1,7 km)

12 : Auchy-lez-Orchies a Bersée (km 203,1 – 2,7 km) ****

11 : Mons-en-Pévèle (km 208,6 – 3 km) *****

10: Mérignies ad Avelin (km 214,6 – 0,7 km) **

9 : Da Pont-Thibault a Ennevelin (km 218 – 1,4 km) ***

8 : Templeuve – L’Epinette (km 223,4 – 0,2 km) *

8 : Templeuve – Moulin-de-Vertain (km 223,9 – 0,5 km) **

7 : Da Cysoing a Bourghelles (km 230,3 – 1,3 km) ***

6: Da Bourghelles a Wannehain (km 232,8 – 1,1 km)

5 : Camphin-en-Pévèle (km 237,3 – 1,8 km) ****

4 : Carrefour de l’Arbre (km 240 – 2,1 km) *****

3: Gruson (km 242,3 – 1,1 km) **

2: Da Willems a Hem (km 249 – 1,4 km)**

1: Roubaix – Espace Charles Crupelandt (km 255,8 – 0,3 km) *

Add Comment